Huawei Mate 20 Pro, ecco i nuovi dettagli

Huawei Mate 20 Pro, ecco i nuovi dettagli
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Notch, sensore sotto lo schermo e fotocamera tripla circolare per il prossimo smartphone professionale che sfida Galaxy Note e iPhone X

Oramai ci siamo, il 16 ottobre Huawei toglierà il velo al suo Mate 20 Pro. Se all’IFA di Berlino la compagnia aveva presentato la versione Lite, che poco si differenzia dalla generazione precedente, la declinazione Pro sarà una vera rivoluzione, almeno dal punto di vista estetico. Sembrano non esserci più dubbi sul fatto che il retro dello smartphone cambierà modalità di ospitare le tre fotocamere al debutto sul P20 Pro in primavera.

Invece di una configurazione verticale, sul Mate 20 Pro ne avremo una circolare, molto più zen e ottimizzata rispetto allo spazio a disposizione. Ma non solo evoluzione posteriore, perché anche sul fronte il design assume un aspetto diverso, a metà strada tra iPhone e Galaxy Note. Si, perché è presente un notch, anche alquanto evidente ma pure i lati curvi, che probabilmente si potranno sfruttare per accedere a menu e funzioni veloci.

Cosa sappiamo

Abbiamo anche notizie sulle prestazioni del telefono, che è apparso su sito di benchmark AnTuTu. Preso comunque con le molle, il punteggio finale è di 313.561, davvero alto se comparato con un top di gamma come il Galaxy Note9, in grado di arrivare a 283.641. Si tratta di un risultato notevole però ancora sotto il livello raggiunto dall’iPhone XS, pari a 363.525 punti. Da parte sua, il Mate 20 Pro di Huawei ha già superato la maggior parte dei telefoni Android nel benchmark Geekbench soprattutto grazie al chipset Kirin 980, il primo della cinese costruito con un processo di lavorazione a 7nm, lo stesso standard utilizzato da Apple nei più recenti melafonini.

[amazon_link asins=’B076CJFW9C,B077VPZYKG,B07G8FN3XD,B07BQZN2GN’ template=’ProductCarousel’ store=’dmo0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3ffec46f-cd32-11e8-bcc8-bd354346ed6e’]


  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share
Leggi anche:  Samsung pensa a uno schermo sul retro per il prossimo Galaxy
Categorie: Hardware
Tags: fact, hoot, Huawei, mobile