La firma digitale diventa wireless con WirelessKey di InfoCert

La firma digitale diventa wireless con WirelessKey di InfoCert
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Con WirelessKey di InfoCert è possibile firmare con token anche dai dispositivi mobili e accedere ai servizi online della PA

InfoCert (Gruppo Tecnoinvestimenti) lancia WirelessKey, il nuovo token di firma digitale che può essere utilizzato in modalità tradizionale, attraverso il collegamento al PC, ma anche attraverso un collegamento wireless con qualunque dispositivo mobile, ad esempio smartphone o tablet, sfruttando la tecnologia bluetooth.

Firma digitale wireless con WirelessKey

Grazie a WirelessKey, gli utenti possono autenticarsi ai servizi online della Pubblica Amministrazione semplicemente dal proprio dispositivo mobile e senza dover configurare i certificati all’interno del browser. Per accedere ai servizi, ad esempio di INPS, Processo Civile Telematico e Agenzia delle Entrate, con WirelessKey basta attivare la funzione di connessione Bluetooth: a tutte le transazioni è garantita una sicurezza di “livello 3”, ovvero al massimo livello di affidabilità per le fasi di autenticazione e accesso al servizio.

In particolare WirelessKey, con un semplice tocco, consente agli avvocati di accedere al Portale Civile Telematico da dispositivi mobili, ai commercialisti di usufruire di tutti i servizi del Sistema Camerale e agli imprenditori di accedere ai servizi online per i quali è richiesta l’autenticazione.

Siamo costantemente impegnati nell’innovazione delle nostre soluzioni, con l’obiettivo di renderle sempre più rispondenti alle esigenze dei nostri clienti, che oggi si aspettano di poter coniugare una user experience in mobilità con affidabilità, sicurezza e velocità d’esecuzione – dichiara Carmine Auletta, CIO di InfoCert, Gruppo Tecnoinvestimenti – WirelessKey è uno strumento di firma digitale completamente innovativo, che permette di semplificare l’attività di imprenditori e professionisti, permettendo loro di operare anche lontano dall’ufficio o dallo studio in totale sicurezza.”

La realizzazione di WirelessKey ha impegnato il team di Ricerca e Sviluppo di InfoCert per oltre 12 mesi ed ha richiesto il coinvolgimento di diversi partner e istituti di ricerca esterni in una logica di open innovation. Oltre al progetto hardware il team ha concepito e sviluppato l’intero stack software, incluso uno speciale web-browser integrato all’interno dell’app Dike Mobile di InfoCert disponibile su iOS e Android.

Leggi anche:  Minsait si consolida come partner di riferimento per reinventare tutti i settori e promuovere la trasformazione del business e della società

WirlessKey conferma tutti i vantaggi che caratterizzano la firma digitale InfoCert, come la piena conformità alle normative italiane e europee: infatti il dispositivo ospita certificati di firma eIDAS capaci di garantire il massimo valore legale a qualunque transazione di firma. Disponibile su www.wirelesskey.it o sul sito InfoCert, si può già acquistare online al prezzo promozionale di 99€+IVA invece di 149€+IVA: l’acquisto include il riconoscimento via Web di InfoCert, la procedura di identificazione totalmente online che consente di ottenere subito la firma digitale senza doversi recare presso lo sportello di un pubblico ufficiale.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: E-Government, Software