Microsoft rilascia una nuova preview di Windows 10

Microsoft rilascia una nuova preview di Windows 10
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Nonostante Windows 10 October Update non abbia raggiunto un rilascio globale, la compagnia pensa già all’aggiornamento 2019

Microsoft ha rilasciato una nuova anteprima di Windows 10 con funzioni utili per la produttività quotidiana, tra cui la possibilità di disinstallare le app di sistema, Si tratta di un’opzione già presente sul software attuale ma che ora si estende, permettendo agli utenti di cancellare più applicazioni di default, così da liverare spazio e non intasare inutilmente le risorse.

La build fa parte della versione 19H1, che arriverà nella prima metà del prossimo anno, seguendo la strategia di Microsoft basata su Windows-as-a-Service, un OS da aggiornare periodicamente ma sostanzialmente uguale nell’interfaccia e nel codice di sviluppo.

Cosa cambia

I programmi disinstallabili sinora comprendevano: la Raccolta di solitari, My Office, OneNote, Stampa 3D, Skype, Suggerimenti e Meteo. Con la nuova build, Microsoft ne aggiunge altri dieci: 3D Viewer (precedentemente chiamato Mixed Reality Viewer), Calcolatrice, Calendario, Groove Music, Mail, Movies & TV, Paint 3D, Snip & Sketch, Sticky Notes e Voice Recorder.

Oltre a tale introduzione, la compagnia di Redmond ha migliorato il Task Manager e la Risoluzione dei problemi, inserendo colonne aggiuntive che restituiscono dettagli ulteriori sull’impatto delle attività sul sistema e voci di supporto su temi più vasti.

Leggero update anche per l’Assistente vocale, che non si ferma alla sola lettura della frase selezionata ma può andare avanti (Caps + Ctrl +) e indietro (Caps + Ctrl + M). La sua utilità più grande, la lettura del Braille, non è ancora abilitata.


  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
Leggi anche:  A tutto storage. Agilità e iperconvergenza
Categorie: Software
Tags: fact, hoot, Microsoft