Praim nomina Jacopo Bruni nuovo Marketing Manager dell’azienda

Nuova nomina in Praim
Praim nomina Jacopo Bruni nuovo Marketing Manager dell’azienda

Praim, leader mondiale nella fornitura di sistemi completi per la creazione e gestione di postazioni di lavoro software e hardware Thin & Zero Client, nomina Jacopo Bruni nuovo Marketing Manager dell’azienda.

Jacopo Bruni approda al settore dell’IT nel 2012, in Computer Gross, inizialmente come Product Manager dei prodotti software, sviluppando i business&marketing plan di cui è responsabile dei target trimestrali di ogni singolo brand gestito e supportando le attività di Education & Technical Certification sugli stessi prodotti. Promosso a Business Development Manager ad inizio 2017, cura e intensifica le relazioni commerciali con i clienti e si occupa anche delle attività di scouting dei nuovi Business Partner su tutto il territorio italiano.

Le capacità di sviluppo e consolidamento delle relazioni di business tra vendor, distributore e partner volti ad agevolare i processi di proposizione, ordine ed evasione del modello di vendita indiretto e la proattività commerciale dimostrati, sono gli elementi che hanno guidato il percorso di  Jacopo Bruni verso Praim.

L’obiettivo primario di Jacopo Bruni è proprio quello di rafforzare l’identità del brand Praim, coordinando al meglio il team marketing interno e valorizzando ogni attività per il  canale sia per il mercato italiano sia per quello estero.

“Il potenziamento delle nostre strategie di marketing e la crescita in termini di quote di mercato di Praim saranno le leve fondamentali sulle quali focalizzerò il mio impegno, al fine di massimizzare ulteriormente il ritorno sugli investimenti effettuati congiuntamente con i nostri partner e la brand equity di Praim” – dichiara Jacopo Bruni, Marketing Manager di Praim.

Jacopo Bruni, di origini fiorentine, è laureato in Economia Aziendale conseguendo anche una specializzazione nel marketing e una spiccata predisposizione per le funzioni di taglio commerciale.

Leggi anche:  Mirella Cerutti alla guida di SAS Italy