Gli scanner Fujitsu fi Series sono anche per macOS

Gli scanner Fujitsu fi Series sono anche per macOS

Nuovi driver permettono agli scanner di effettuare acquisizioni sui tre principali sistemi operativi – Windows, macOS e Linux

PFU Limited annuncia la disponibilità gratuita del driver macOS, che permette agli utenti Mac di utilizzare gli scanner FUJITSU fi Series beneficiando così degli elevati livelli di velocità, affidabilità e accuratezza.

Applicazioni web e servizi cloud favoriscono l’adozione del sistema macOS e hanno portato molte aziende – ad esempio nel settore sanitario – a modificare il proprio modo di lavorare. Con la disponibilità del driver, PFU è ora in grado di rispondere alle necessità di tutto l’ecosistema di clienti, indipendentemente dal sistema operativo utilizzato.

“La disponibilità del driver macOS estende l’applicazione dei nostri scanner fi Series ai tre principali sistemi operativi,” spiega Mike Nelson, Senior Vice President di PFU (EMEA). “In aggiunta a macOS, continuiamo a fornire i driver per Windows, il più usato negli ambienti business insieme a Linux. In questo modo possiamo al meglio supportare le necessità dei clienti dei Paesi emergenti con minori possibilità d’ investimento.”

Il driver macOS supporta Image Capture (applicazione macOS in bundle) e l’interfaccia Image Capture Application (ICA), che può essere impiegata per importare i dati, permettendo così agli utenti di acquisire immagini tramite sistemi aziendali su macOS.

La semplice interfaccia di Image Capture e la funzione di automazione integrata del driver permettono di salvare le immagini acquisite in formato PDF. Il software – che fornisce un ventaglio di funzionalità tra cui la possibilità di ritagliare la pagina, rilevare pagine bianche, correggere le immagini, volte a ridurre tempi e sforzi per compiere queste attività – aumenta l’efficienza della digitalizzazione dei documenti, senza la necessità di svolgere operazioni lunghe e impegnative, come ad esempio quella di separarli in anticipo in base alla tipologia.

Leggi anche:  I nuovi Huawei Mate 30 saranno così