Cisco: 700 borse di studio per diventare esperti di cybersecurity

Da Cisco 700 borse di studio per diventare esperti di cybersecurity

Al via la seconda edizione del programma di borse di studio che offre a persone tra i 18 e i 35 anni la possibilità di frequentare gratuitamente un percorso di formazione in sicurezza informatica

Cisco Italia mette a disposizione 700 borse di studio per diventare esperti di cybersecurity, frequentando gratuitamente un percorso di formazione che prevede lezioni, laboratori, webinar e incontri con esperti e aziende informatiche. Si tratta della seconda edizione di un programma lanciato la prima volta nel 2018, nel quadro di Digitaliani, il piano di investimenti dell’azienda per accelerare la digitalizzazione nel nostro Paese.

“Il nostro presente e il nostro futuro sono legati alla trasformazione digitale: una trasformazione che deve essere sicura da rischi, se vogliamo cogliere al 100% tutte le opportunità a disposizione. Servono persone che vogliano raccogliere questa sfida, in Italia e nel mondo: proponendo questo programma di formazione vogliamo offrire ai giovani talenti del digitale l’occasione di essere protagonisti dell’innovazione tecnologica, acquisendo competenze estremamente richieste nel mondo del lavoro” spiega Luca Lepore, CSR & Corporate Affairs Manager di Cisco Italia.

Formarsi nell’ambito della cybersecurity è una scelta vincente nell’ottica del proprio futuro: infatti nel mondo ad oggi (2019) mancano ben 2 milioni di professionisti del settore, a tutti i livelli, e anche in Italia le aziende sono alla continua ricerca di personale qualificato.

Lo dimostra la storia di una studentessa di 26 anni romana, Claudia, che sta avendo una prima esperienza in una multinazionale della consulenza. “Ho fatto il mio primo colloquio proprio al termine del percorso di formazione e quello che ho imparato mi ha aiutato ad ottenere il posto di lavoro!” dice. La sua è una delle prime storie di successo che riguardano chi ha partecipato alla precedente edizione del programma, che ha coinvolto oltre 1000 giovani ed è stato completato con profitto dall’80% di essi.

Leggi anche:  Barracuda cresce e conferma la leadership nelle soluzioni di sicurezza per il cloud

COME PARTECIPARE

Per candidarsi al programma di borse di studio i giovani interessati hanno tempo fino al 24 novembre prossimo. Per partecipare alla selezione bisogna andare  sul sito dedicato all’iniziativa Cybersecurity Scholarship Italia: è richiesto di completare online un percorso di base gratuito “Introduzione alla Cybersecurity” e poi candidarsi con il proprio CV. L’opportunità è aperta a tutti i giovani fra i 18 e i 35 anni residenti in Italia, con un’istruzione di livello superiore o universitario, che attualmente siano senza impiego o impiegati da meno di due anni. E’ richiesta anche una buona conoscenza dell’inglese.  I giovani selezionati potranno poi partecipare al programma, che si svolgerà fra dicembre 2019 e giugno 2020.

La formazione prevede il completamento di un corso più avanzato Cybersecurity Essentials, la partecipazione a webinar con i professionisti del settore di Cisco, il coinvolgimento in laboratori a conclusione del percorso realizzati con i partner Cisco Networking Academy che sono presenti su tutto il territorio nazionale.

Si otterrà un certificato di partecipazione alla Scholarship e si avrà l’opportunità di entrare in contatto con imprese attive nel settore digitale; inoltre, si entrerà a far parte di una community Cisco aperta a tutti i partecipanti e agli esperti cybersecurity dell’azienda, per creare contatti e confrontarsi.

Il programma di borse di studio lanciato da Cisco si basa sui contenuti di Cisco Networking Academy, programma che l’azienda promuove dal 1997 in tutto il mondo per consentire di ottenere certificazioni informatiche professionali riconosciute e spendibili nel mondo del lavoro in ambiti quali le tecnologie di rete, la cybersecurity, l’Internet delle Cose, lo sviluppo software.  Solo negli ultimi due anni in Italia sono state oltre 140.000 le persone che hanno frequentato corsi Networking Academy sia per formarsi sia per riqualificarsi professionalmente.

Leggi anche:  Panda Security Summit 2019: protagonista il Threat Hunting