Google ha fatto un’offerta per acquisire Fitbit

Secondo alcune indiscrezioni, Big G avrebbe intenzione di acquisire il gigante degli indossabili per il fitness, anche se nessuno dei due ha commentato le voci

Alphabet sarebbe in trattativa per acquisire Fitbit. Citando persone che hanno familiarità con la questione, il sito della Reuters riferisce che la compagnia madre di Google ha già mosso un’offerta di acquisizione, che non si sa se Fitbit abbia accettato, rimandato al mittente o temporaneamente messo in stand-by.

Ovviamente nessuno sa di che cifre so stia parlando e la stessa questione potrebbe risolversi in un nulla di fatto ma qualcosa sotto la pentola si muove, è evidente. Anche perché la mossa sarebbe del tipo win-win per entrambe. Google ,da tempo oramai, ha puntato il settore solo dal punto di vista del software, con l’adattamento di Android Wear OS, mentre Fitbit sta leggermente perdendo colpi, nei confronti dell’Apple Watch e delle compagnie cinesi, sempre temibili.

Cosa riserverà il futuro dei wearable?

Le fonti citate dalla Reuters sottolineano che non è ancora stato raggiunto un accordo e affermano che “non vi è alcuna certezza” che i negoziati tra Google e Fitbit porteranno a una vendita concreta. La notizia di una possibile acquisizione da parte di Alphabet arriva dopo alcuni report settembrini, in cui si legge che Fitbit sta effettivamente prendendo in considerazione una vendita, tuttavia senza abbandonare i piani di lancio hardware per il 2019.

Sebbene l’indossabile Fitbit Versa abbia portato a casa vendite soddisfacenti, l’azienda si prepara ad affrontare tempi difficili, proprio per la mancanza di investimenti forti dall’alto e continuamente pressata dalla spinta di Apple e delle varie Xiaomi e Co. Google e Fitbit non hanno commentato le voci e probabilmente non lo faranno fin quando la compravendita non andrà in porto, quasi certamente non quest’anno.

Leggi anche:  Ricoh a drupa 2020