Seeweb, un partner di valore per progetti web strutturati

Gianluca Geralico, Customer Focal Point Seeweb

Non solo tecnologia ma anche un capitale umano dedicato alla base del lavoro del fornitore il cui successo è dimostrato anche dalle statistiche di BuiltWith

Oltre il prodotto, oltre le soluzioni e le specifiche risposte alle esigenze del mercato, ci sono degli elementi che danno maggior valore al contributo di un partner verso i clienti. Parliamo di performance, delle attività di pre-sales, dello studio del caso e delle esigenze specifiche, della consulenza umana sia prima della partenza del progetto che nella fase di trasferimento e crescita. Qualità che Seeweb ha dimostrato di avere e che le sono state riconosciute a livello globale. Il portale di statistiche BuiltWith, fondato nel 2007 e profiler di siti web, generazione di lead, analisi della concorrenza e strumento di business intelligence, ha infatti annoverato Seeweb tra i provider su cui hanno puntato tanti siti di successo, veicolati in gran parte dai partner della compagnia.

Un riconoscimento che risponde nella maniera migliore alla domanda che molti clienti si fanno: quale fornitore dovrei scegliere? Quando sono in ballo progetti che hanno bisogno di una consulenza ad-hoc e non di un approccio “clicca e compra”, laddove si cerchi non solo un provider ma anche un team di persone in grado di dare il consiglio giusto e considerare il cliente non come un numero ma una risorsa di crescita professionale, Seeweb viene selezionata nella vasta giungla del mercato, per dar seguito a progetti ad alto traffico per i quali una particolare attenzione viene data all’affidabilità ma anche a performance consolidate, in un ambiente scalabile.

Come sappiamo, difficilmente si sceglie un provider solo per la tecnologia che mette al servizio dei clienti. Questa può svolgere una parte importante della decisione ma non la sua totalità. La proposta di Seeweb, a cui una buona fetta di clienti approda soprattutto per passaparola, poggia specialmente (ma non esclusivamente) su un cloud elastico e scalabile, sull’attenzione alla progettazione e al TTFB, sull’assistenza globale, tempestiva e 24/7 e sul fatto di avere dei data center propri. Indubbiamente, i clienti scelgono Seeweb per le prestazioni ma anche per il supporto umano.

Leggi anche:  Nutanix, tutto il “buono” che c’è dietro il cloud ibrido

La società fa infatti di un vero mantra la presenza di consulenza tecnica professionale e di un supporto tecnico sempre attento alle esigenze degli utenti, a corredo delle implementazioni hardware delle infrastrutture offerte. Non a caso, è socio partner di ISOC, Internet Society, l’organizzazione internazionale di supporto internet, fondata da chi ha “creato” il web, che opera affinché i principi alla base del successo in rete siano garantiti dalle stesse persone che usano la rete. E non solo: Seeweb è partner de l’Ora del Codice “Programma il Futuro”, progetto del MIUR per sperimentare l’introduzione strutturale nelle scuole dei concetti di base dell’informatica, attuato dal CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica) a dimostrazione dell’attenzione verso le tematiche IT sin dall’età scolare.

Tornando all’operatività, Seeweb fornisce diversi tipi di soluzioni, ma è nell’ambito dei progetti cloud più o meno complessi che aggiunge particolare valore, grazie alle attività di consulenza gratuita nella fase di presales e di upgrade. Il design di un’architettura che risponda a determinate esigenze richiede infatti determinate procedure e metodi che permettono di tradurre i prerequisiti del cliente in una soluzione finale, che adotti le giuste tecnologie e la giusta mole di risorse, bilanciate correttamente. Le figure che in Seeweb seguono i clienti da questo punto di vista devono avere una serie di skill su sistemi operativi, network, linguaggi di programmazione e sicurezza. Un insieme di competenze e background che consentono di dare un supporto davvero cruciale a chiunque debba mettere in piedi progetti web strutturati, una serie di qualità che fanno di Seeweb un partner di primo livello, nel complesso panorama dei servizi IT a valore.

Leggi anche:  Il futuro del business parte dal cloud: la visione e l'offerta di Engineering