Google sta lavorando su un’altra app di chat

Google sta lavorando su un'altra app di chat
Ascolta l'articolo

Dopo la cancellazione di un paio di progetti di comunicazione precedenti, adesso Big G vuole riunire le sue piattaforme di messaggistica

Google si sta preparando a rilasciare un’altra app di comunicazione. Secondo un rapporto di The Information, la nuova applicazione riunirà varie parti di progetti vecchi e nuovi, tra cui Gmail, Hangouts Chat, Hangouts Meet e Google Drive. Tutto ciò, alla luce di dei fallimenti netti avvenuti anche di recente, come Google+, Allo, Duo, Spaces, Wave, RCS, Inbox, chiusi più o meno tutti o comunque caduti nel dimenticatoio. Lo stesso Hangouts è oggi poco più che un’estensione di Gmail, tranne forse per chi è solito utilizzare la suite più ampia di Google. Quanti dei software sopra menzionati le persone usano effettivamente e in maniera attiva?

Futuro in divenire

L’app di chat di prossima fattura è attualmente in fase di test interno da Google e sarà disponibile come parte della suite prima o poi, il che significa che è destinata principalmente alle aziende. Questa è l’area in cui Hangouts ha ancora una certa trazione regolare poiché è stata divisa in due app, quindi ha un senso. Dal rapporto, sembra che l’app potrebbe essere un concorrente di Slack e Teams, anche se non sono chiari i dettagli di come funzionerà.

Dato il tempismo, le indiscrezioni potrebbero essere una buona preview di quanto vedremo a maggio, ossia al Google I/O 2020. Qui l’app avrebbe tutta l’attenzione possibile per un debutto ufficioso, almeno dal lato degli sviluppatori. Fino ad allora, dovremo accontentarci di uno degli altri modi con cui Google ci consente di comunicare, con la speranza che presto vi sia una cernita maggiore tra i vari progetti aperti di Mountain View.

Leggi anche:  EOS lancia #3DAgainstCorona per la lotta al Covid-19