Nuova release di SAS Viya: gli analytics in cloud

Nuova release di SAS Viya: gli analytics in cloud
Ascolta l'articolo

La nuova release unisce la piattaforma di analytics e intelligenza artificiale con la flessibilità del cloud

SAS Viya 4, disponibile a partire dalla fine del 2020, è progettata per sfruttare la tecnologia cloud. Disegnata per essere aggiornata e sempre disponibile, la nuova architettura aiuta a fornire gli analytics a tutti, ovunque.

SAS Viya integra il processo decisionale con l’intelligenza artificiale e gli analytics, le aziende saranno quindi in grado di prendere decisioni migliori, più velocemente. L’innovazione alla base di questa release conferma l’impegno di SAS nel supportare le organizzazioni a trasformare i dati in conoscenza. La release cloud-native di SAS Viya fa parte del risultato dell’investimento di 1 miliardo di dollari in intelligenza artificiale.

“Questa release segna un grande passo innovativo per la piattaforma SAS e per i nostri clienti”, afferma Oliver Schabenberger, COO and CTO di SAS. “Le organizzazioni ci chiedono di supportare la loro trasformazione digitale con agilità, velocità, automazione, intelligenza e continuità. Queste sono le caratteristiche di SAS Viya 4: cloud-native analytics e intelligenza artificiale per gli utenti di tutti i livelli, trasformando la business intelligence in business “intelligente” in cloud.”

“Le aziende stanno apportando importanti cambiamenti nella propria tecnologia di analisi dei dati, guidata da architettura cloud-native”, afferma Dan Vesset, Group Vice President, Analytics and Information Management di IDC. “SAS Viya offre un modo flessibile ed efficiente per eseguire carichi di lavoro di analisi dei dati all’interno di architetture abilitate per container e microservizi. Le organizzazioni possono disaccoppiare le analisi dagli ambienti per aumentare rapidamente i servizi e soddisfare le esigenze decisionali in modo molto più agile.”

Analytics ovunque, per tutti

SAS sta semplificando il modo in cui l’AI e il machine learning sono integrati nel processo decisionale. Con una nuova architettura cloud-native e la disponibilità di interfacce interattive e di programmazione, i clienti SAS non saranno più vincolati dal linguaggio di programmazione, dai silos di dati o da competenze specifiche. La preparazione automatizzata dei dati, il machine learning (AutoML) e la distribuzione dei modelli migliorano la produttività delle risorse in ambito data science e portano le potenzialità di intelligenza artificiale anche ai non esperti.

Leggi anche:  Al SAS Global Forum 2020 la visione degli analytics del futuro

Con un particolare focus sulle API, SAS Viya 4 semplifica la collaborazione tra sviluppatori e i team di data science e consente di rispondere velocemente alle esigenze di business. Queste funzionalità consentono ai clienti di utilizzare gli analytics nel modo più efficiente, usufruendo solo dei servizi di intelligenza artificiale di cui hanno bisogno.
SAS Viya 4 utilizza processi di continuous integration e continuous delivery (CI/CD) che consentono ai clienti di scegliere gli intervalli di release, così da avere accesso agli ultimi aggiornamenti e innovazioni nel momento in cui sono disponibili. L’architettura basata su container, orchestrata da Kubernetes, offre portabilità in diversi ambienti cloud, tra cui Azure, Google, AWS e OpenShift.

Analytics che fanno la differenza

Ogni azienda ha dati, ma è quello che fa con i dati che conta. Le organizzazioni analiticamente mature sanno che ogni decisione che deriva dai loro modelli può avere un impatto significativo sui profitti. SAS Viya 4 semplifica l’implementazione dei modelli – aiutando a superare “l’ultimo miglio” dell’analisi dei dati – e offre una posizione centrale per monitorare e gestire le prestazioni di tutti i modelli analitici.
Le tecnologie cloud si stanno evolvendo. L’architettura di SAS Viya 4 è progettata per fare lo stesso. Consente ai clienti di sfruttare al massimo i propri investimenti in analytics attraverso software as a service (SaaS) su cloud SAS, pubblico o privato.