Chi decide i trending topic su Twitter?

Chi decide i trending topic su Twitter?
Ascolta l'articolo

La società ha deciso di spiegare meglio perché un argomento viene messo in evidenza sulla piattaforma

Twitter aggiungerà tweet appuntati e brevi descrizioni ad alcuni degli argomenti di tendenza sul suo servizio per aiutare le persone a capire perché sono diventati popolari. In un post sul blog che annunciava la notizia, la società ha detto che avrebbe immediatamente iniziato ad aggiungere tweet rappresentativi nelle app iOS e Android, presto disponibili anche sul web, nelle prossime settimane. Secondo Twitter, la nuova funzionalità è progettata in parte per aiutare le oltre 500 mila persone che hanno twittato “perché è di tendenza?” nel corso del 2019. Sebbene la sezione degli argomenti di tendenza sia progettata per fornire agli utenti una panoramica di ciò che le persone (e i bot) stanno discutendo sul servizio, in realtà è spesso piena di tweet di individui confusi sul motivo per cui un argomento è di tendenza e al primo posto.

La società afferma che i tweet appuntati saranno decisi da una combinazione di algoritmi e scelta umana e che le descrizioni di tendenza saranno interamente curate dall’uomo. Verranno utilizzati algoritmi anche per cercare di impedire i tweet contenenti spam o abusivi. Anche perché la sezione di tendenza del servizio è stata oggetto di frequenti critiche per aver contribuito a diffondere disinformazione. NBC News osserva che in passato i punti di discussione pro-Arabia Saudita hanno avuto tendenza grazie all’aiuto degli account dei bot. Nella sezione sono apparsi anche hashtag relativi alle teorie del complotto di QAnon (Twitter ha detto che vieterà che questi vengano evidenziati come argomenti di tendenza). Portare argomenti di tendenza su Twitter può aiutare un messaggio a diffondersi online, rendendo la sezione un campo di battaglia per attori malintenzionati.

Leggi anche:  Reply Creative Challenge 2020: vince il team Trecento11