Al via la sesta edizione di Dedagroup Digital Academy

Al via la sesta edizione di Dedagroup Digital Academy
Ascolta l'articolo

Dedagroup conferma il forte impegno nella formazione e, con le dovute misure di sicurezza, riporta in aula oltre 40 laureati, aprendo per loro interessanti prospettive lavorative attraverso lo sviluppo di hard e soft skills digitali e accelerando l’incontro tra giovani e mondo del lavoro

Avrà inizio il prossimo 2 novembre la nuova edizione della Dedagroup Digital Academy, il programma di formazione che favorisce lo sviluppo delle competenze richieste dalle nuove professioni digitali. L’Academy, giunta ormai alla sua 6° edizione, è promossa e organizzata da Dedagroup, tra i più importanti attori dell’Information Technology “Made in Italy” e protagonista nell’innovazione digitale di Aziende, Enti pubblici e Istituti finanziari.

Dopo il grande riscontro ottenuto nelle precedenti edizioni – che hanno visto complessivamente coinvolti oltre 70 giovani, molti dei quali sono stati inseriti con successo nelle varie società e Business Unit del Gruppo – Dedagroup, coerentemente alla convinzione che la formazione sia prioritaria, fa fronte a tutti i requisiti di sicurezza imposti dalla pandemia e conferma il proprio impegno dando il via anche quest’anno alla Dedagroup Digital Academy. Un percorso di formazione flessibile e innovativo, in grado di passare con naturalezza dal format fisico a quello digitale. Obiettivo: garantire un’offerta che prepari i giovani ad affrontare con consapevolezza e visione le esigenze più avanzate del mercato digitale, con un metodo sicuro che alterna didattica in aula e applicazione su casi concreti, formazione a distanza e lezioni live in tempo reale, sessioni interattive ed esercitazioni pratiche.

La Dedagroup Digital Academy ha una durata complessiva di sei mesi ed è strutturata in due fasi: una prima parte di didattica full time organizzata in incontri con docenti esterni e testimonianze interne e, a seguire, un periodo di training on the job durante il quale i giovani partecipanti potranno sperimentare e mettersi alla prova con la guida di un tutor dedicato. Al termine del semestre ai candidati che avranno acquisito solide competenze e dimostrato positive attitudini personali sarà offerta l’opportunità di entrare a fare parte della squadra Dedagroup.

Leggi anche:  Colt nomina il nuovo Vice Presidente per il New Business Development

In particolare, gli inserimenti saranno effettuati in funzione delle ricerche attualmente aperte per il Gruppo, che comprendono, tra le altre, Front-end Developer, Business Analyst – anche per l’area International, Software Developer, Consultant Specialist, Data Scientist e collaboratori Finance&Controlling.

“Operando in un ambito, quello tecnologico, in costante spinta ed evoluzione, la formazione è prioritaria e costante per Dedagroup. Negli anni, sviluppando il progetto della nostra Digital Academy abbiamo affinato uno strumento che ha una doppia valenza, sia interna che esterna. Accompagniamo l’evoluzione e la crescita del Gruppo coinvolgendo le nostre persone in progetti di formazione innovativi per mantenerli sempre aggiornati – commenta Valentina Gilli, HR Director Dedagroup – e mettiamo a disposizione le nostre conoscenze, condividendo i valori, i comportamenti e le strategie necessari alla crescita di giovani studenti per contribuire alla costruzione del giusto mix di competenze specifiche dei nuovi professionisti digitali, che saranno figure poliedriche, aperte e interattive. Qualità ampiamente dimostrate dai partecipanti alle precedenti edizioni della Dedagroup Digital Academy”.

Il programma della Dedagroup Digital Academy prende avvio con un’attività didattica della durata di 3 settimane presso l’headquarter del Gruppo a Trento, mentre il training on the job si svolgerà presso le diverse società/Business Unit di Dedagroup in tutta Italia. La formazione in aula è strutturata in 4 moduli, organizzati in lezioni frontali e laboratori, in una continua dialettica di teoria e pratica, ed è incentrata su tematiche inerenti alla Digital Economy, al Valore d’Impresa (economics & performance), al Project Management (gestione progetti, vendita a valore, metodologie agili) e all’ambito del People Value (comunicazione in azienda, team work e problem solving, time management). Nelle ultime edizioni l’offerta didattica si è arricchita di nuovi temi quali l’ICT Literacy (per acquisire maggiore consapevolezza circa gli strumenti digital nella ricerca delle informazioni), il Data Management (per approfondire l’importanza della corretta gestione del dato nell’economia digitale) e l’Intelligenza Artificiale.

Leggi anche:  Veeam: Danny Allan è il nuovo Chief Technology Officer

Cuore e valore aggiunto dell’offerta formativa di Dedagroup è rappresentato dal training on the job attraverso percorsi cross-industry: i partecipanti, seguiti da un tutor dedicato, sperimenteranno sul campo come nascono e si sviluppano le soluzioni software e i servizi Made in Italy di Dedagroup, lavorando al fianco del personale delle diverse società e Business Unit. Unendo la teoria ad esempi ed esperienze reali acquisiti lavorando con i clienti, si crea un acceleratore unico nell’apprendimento delle conoscenze specifiche. Un ruolo chiave è, infatti, quello delle Deda People, che svolgono il ruolo di trainer durante le sessioni teoriche e affiancano gli studenti nel training on the job, favorendo il trasferimento di know-how, di valori e di cultura digitale.

Prosegue Valentina Gilli: “Grazie alla Dedagroup Digital Academy, offriamo ai giovani il valore aggiunto di portare la formazione direttamente sul posto di lavoro, con la cosiddetta formazione in affiancamento. In questo modo è possibile ottimizzare l’apporto delle esperienze, applicandole direttamente sul campo, e investire in modo produttivo il tempo dedicato all’apprendimento. I nostri studenti potranno inoltre partecipare al programma Build (Y)Our Future, pensato per i collaboratori di Dedagroup: un sistema di “continuous learning” che include un percorso Master, in gran parte gestito da personale interno, indirizzato alle Deda People con alto potenziale professionale e manageriale, ma anche iniziative di e-learning ed incontri per promuovere l’innovazione. È così che garantiamo una formazione continua a tutti gli attori coinvolti nei processi aziendali”.

Tra i programmi a disposizione dei partecipanti anche i FIT Talk, faccia a faccia interattivi con i grandi nomi della trasformazione digitale per parlare di futuro, idee e prospettive, e i Tech Talk, webinar che promuovono la condivisione interna e la diffusione di tecnologie innovative. Fra i nomi di spicco che hanno partecipato ai FIT Talk Maria Chiara Carrozza (docente della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa ed ex Ministro dell’Istruzione, l’Università e la Ricerca), Giulio Cesareo (CEO di Directa Plus, global player nel mondo del nanographene) e Andrea Segrè (Professore di Politica agraria internazionale e comparata all’Università di Bologna e di Economia circolare all’Università di Trento).

Leggi anche:  Adrian McDonald nominato Presidente EMEA di Dell Technologies

Al termine del corso, Dedagroup Digital Academy rilascia un attestato di partecipazione.

I giovani interessati al di sotto dei 29 anni, in possesso di una laurea nel settore tecnico-scientifico o umanistico e con una buona conoscenza della lingua inglese, possono candidarsi utilizzando il form dedicato sul sito dell’azienda, dove troveranno anche dettaglio delle ricerche attualmente aperte presso il Gruppo.