Business Intelligence, un nuovo master all’Università di Milano-Bicocca

Università degli Studi di Milano-Bicocca e Accenture insieme per formare esperti di Business Intelligence. Venticinque i posti disponibili. Il master darà le chiavi per gestire, in modo appropriato, i dati rilevanti dei processi aziendali critici. È possibile iscriversi dal 3 ottobre al 15 novembre.

Qualsiasi organizzazione, privata o pubblica, ogni giorno deve confrontarsi con un numero sempre maggiore di dati disponibili in formato elettronico. Come gestire al meglio queste informazioni? Come interpretarle per fare le giuste scelte di innovazione e aumentare il proprio vantaggio competitivo? Il nuovo master di primo livello in “Business Intelligence e sistemi di supporto alle decisioni”, organizzato dall’Università di Milano-Bicocca in collaborazione con il CRISP – Centro di ricerca interuniversitario per i servizi di pubblica utilità – e Accenture – una della maggiori aziende globali di consulenza direzionale, servizi tecnologici e outsourcing – si propone di rispondere a questa esigenza, comune a imprese private e pubbliche amministrazioni.

«La Business Intelligence al momento rappresenta l’area informatica in maggiore crescita» ha affermato Alberto Daprà, vicepresidente di Lombardia Informatica e membro del comitato di coordinamento del master, «Le aziende sono sempre più interessate a questo tema, come dimostra la collaborazione con Accenture». A questo si aggiunga che l’offerta formativa in questo campo nel nostro paese è molto scarsa, mentre nelle imprese cresce la consapevolezza del fatto che le tematiche di Business Intelligence risultano fondamentali per analizzare correttamente i fenomeni e definire adeguate politiche di intervento.

Sono diverse le aziende che testimoniano la necessità della figura professionale di esperto in Business Intelligence. «Le informazioni – ha spiegato Mario Mezzanzanica, direttore del master e professore associato di sistemi informativi – se ben padroneggiate, diventano un fattore strategico per migliorare la competitività aziendale. Ma non solo: gli analisti, Gartner in primis (azienda specializzata nell’analisi del mercato IT) tracciano ormai la figura della persona impegnata nella Business Intelligence come una delle più promettenti sia a livello internazionale che nazionale».

Leggi anche:  Step up your Analytics Game: a Milano e a Roma con SAS

Il corso propone una formazione interdisciplinare che comprende competenze di statistica, informatica, management e organizzazione aziendale, in grado di fornire le basi teoriche e metodologiche di Business Intelligence, cui seguiranno tre moduli applicativi: gestione delle performance delle imprese, marketing e gestione della clientela e sistemi di supporto alle decisioni nelle pubbliche amministrazioni. Fondamentale sarà in questa fase il contributo degli enti partner: I primi due percorsi applicativi vedranno un importante apporto da parte di Accenture, il terzo prevede invece la stretta collaborazione con il CRISP. Il percorso formativo si concluderà con stage presso aziende selezionate.

Il master si rivolge ai candidati che abbiano una laurea o diploma universitario triennale, preferibilmente in discipline scientifico-economiche. 25 i posti disponibili: per partecipare alla selezione occorre inviare la domanda di partecipazione dal 3 ottobre al 15 novembre 2011. La quota di partecipazione è di 4.000 euro, ma sono previste borse di studio in base alla disponibilità di finanziamenti da parte di enti e aziende.

Si segnala l’incontro di presentazione del Master, che avrà luogo mercoledì 5 ottobre 2011 alle ore 11.00, presso l’aula tesi della Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca (Via Bicocca degli Arcimboldi 8, al II piano dell’edificio U7).

Interverranno tra gli altri:

• Prof. Gianni Corrao, Preside della Facoltà di Scienze Statistiche.

• Prof. Mario Mezzanzanica, Direttore del Master e Professore Associato presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

• Ing. Alberto Daprà, Vicepresidente Lombardia Informatica

• Dott. Andrea Grianti, Responsabile area Business Intelligence, Accenture

• Ing. Daniele Ferrari Manager, Beta 80

L’incontro terminerà con un aperitivo, occasione di incontro informale tra i docenti e tutti gli interessati.

Leggi anche:  Pharma Analytics: le armi vincenti per il settore farmaceutico secondo Atlantic Technologies

Per informazioni: www.bimasterbicocca.it