Le Apps entrano nella scuola con il concorso digitale per studenti Apps4School

I promotori: MIUR e Vedrò, in collaborazione con AppsBuilder

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e l’Associazione veDrò promuovono il concorso “Apps4School”.

Il concorso, rivolto agli studenti delle scuole superiori, presentato sul portale del MIUR “Io studio” lo scorso 11 ottobre, ha come finalità l’avvicinare i ragazzi alle tematiche inerenti alla Democrazia Digitale e fornire loro gli strumenti tecnici e culturali per un uso più intelligente dei device mobile. Scade il 1° dicembre 2012.

Gli studenti gareggeranno per lo sviluppo di App innovative, le migliori 10 saranno pubblicate a carico di AppsBuilder nell’App Store di Apple, nel Google Play Store e nel Windows Phone Marketplace, riceveranno inoltre premi tecnologici.

“I ragazzi che parteciperanno – spiega il presidente di veDrò Benedetta Rizzo – avranno 3 mesi di tempo per sviluppare un’applicazione inerente a una delle categorie di interesse socialmente rilevante, in questo modo si chiederà loro di lavorare non solo sulla creatività digitale, ma anche su tematiche quali il turismo, le iniziative culturali, la scuola, la città”.

C’è di nuovo che le istituzioni stanno promuovendo iniziative per sviluppare competenza e creatività nei giovani in un ambito innovativo e seguendo i trend di mercato (apps): un Paese deve investire nei suoi ragazzi per sopravvivere, per essere competitivo.

L’altro aspetto molto interessante è la sinergia con AppsBuilder, una StartUp viva da un anno. AppsBuilder, mettendo a disposizione il proprio know how e la disponibilità del team, fa da apripista: le StartUp si uniscono, a partire da AppsBuilder, alle istituzioni, entrando in un circuito non solo per essere riconosciute, non solo per il loro valore ma per cambiare ed evolvere questo Paese, perché possa dimostrarsi in futuro capace, innovativo e competitivo e per creare una nuova generazione di imprenditori preparati e capaci di affrontare il mercato globale.

Leggi anche:  PA digitale: le nuove linee guida per documentazione

Un grazie ad AppsBuilder e ai promotori di questo concorso.

Per approfondimenti:

www.istruzione.it/studenti

www.apps-builder.com/app4school

Articolo su AppsBuilder

Chi è AppsBuilder e il mercato delle Apps