BNL ha scelto CA Technologies per la gestione della sicurezza informatica aziendale

CA Technologies ha annunciato che BNL, gruppo BNP Paribas, ha scelto le soluzioni IAM (Identity and Access Management) per la gestione della sicurezza informatica aziendale

La gestione di identità e accessi basata sui ruoli, in combinazione con il monitoraggio e la tracciabilità degli eventi di sicurezza correlati all’accesso alle informazioni e al loro utilizzo, costituiscono una parte integrante dell’approccio olistico alla sicurezza adottato da BNL. L’automatizzazione dei processi di sicurezza del gruppo rappresenta un fattore critico per il contenimento dei costi e per la produttività.

BNL è attiva in Italia con oltre 1000 punti di vendita -­ tra Agenzie, Centri Private, Centri Imprese, Centri Corporate e Pubblica Amministrazione. La banca offre un’ampia gamma di prodotti e servizi, da quelli più tradizionali ai più innovativi, per soddisfare le molteplici esigenze dei propri clienti.

“La protezione e prevenzione dalle minacce esterne e interne, il monitoraggio degli eventi di sicurezza associati all’accesso e all’utilizzo delle informazioni e la gestione delle identità e degli accessi costituiscono il modello olistico di security management adottato da BNL” ha spiegato Gilberto Pertile, Chief Information Systems Security Officer presso BNL. “Le soluzioni IAM di CA Technologies ci offrono il livello di garanzia necessario per la gestione sicura dei dati dei nostri clienti, garantendo la conformità alle norme”.

CA ControlMinder (ex CA Access Control)  aiuta BNL a gestire e monitorare amministratori di sistema e utenti privilegiati. Le soluzioni di CA Technologies per la gestione delle identità permettono di automatizzare le operazioni di sicurezza di BNL, contribuendo ad aumentare la produttività degli utenti e a contenere i costi.

BNL ha implementato anche CA SiteMinder, CA IdentityMinder (ex CA Identity Manager) e CA GovernanceMinder (ex CA Role & Compliance Manager). Queste soluzioni consentono a BNL di semplificare l’attività dell’utente, ottenere la rendicontazione su utenti con o senza privilegi ai fini della conformità alle normative, e automatizzare il controllo e l’accesso alle applicazioni in base alla relazione e al ruolo degli utenti nell’organizzazione, siano essi dipendenti interni o fornitori esterni, clienti o partner commerciali.

Leggi anche:  Connected banking. Verso la banca 4.0

La divisione dei servizi professionali di CA Technologies ha collaborato con BNL  applicando best practice che accelerano l’implementazione delle soluzioni IAM e contribuiscono a garantirne l’allineamento con le esigenze del cliente.

“BNL ha adottato in modo eccellente le nostre soluzioni IAM” ha dichiarato Mike Denning, general manager della divisione Security business di CA Technologies. “Grazie al controllo e all’automazione offerti dalla nostra tecnologia aiutiamo i clienti a ridurre i rischi, ottemperare alle normativa e migliorare l’efficienza operativa”.