SAS e Finantix: intelligence e compliance in primo piano

SAS e Finantix lanciano la soluzione che mette al centro il rapporto tra l’istituto finanziario e il cliente in tutto il suo ciclo di vita, capace di personalizzare le offerte in base alle effettive caratteristiche ed esigenze. Questi elementi di conoscenza si integrano con le analisi relative all’area del governo del valore, nella nuova prospettiva imposta dall’entrata in vigore del secondo pilastro di Basilea.

Operatori di filiale, addetti ai call center e alla rete di vendita e consulenti sono a diretto contatto con il cliente e devono disporre in tempo reale di tutte le informazioni per ottimizzare le operazioni di vendita e consulenza.

La nuova soluzione integra l’insieme dei processi che scaturiscono dalla relazione con il cliente: dalla semplice operatività multi-canale alla sua profilazione, dall’analisi dei bisogni al confezionamento dell’offerta, dalla valutazione del rischio all’approvazione della pratica fido.

“La nuova soluzione – ha spiegato Ralf Emmerich, Ceo di Finantix – offre a tutti i canali della banca gli strumenti necessari per esercitare un’azione mirata e proattiva nel momento in cui entrano in contatto con il cliente, sia durante la normale operatività di sportello, ma anche e sopratutto in quei contesti commerciali e consulenziali che richiedono la raccolta, l’elaborazione e l’analisi dei dati in tempo reale come prerequisito, spesso regolamentato, per l’efficacia dell’azione di vendita dei prodotti finanziari o nell’apertura delle linee di affidamento”.

“La soluzione congiunta SAS e Finantix – ha detto Renzo Traversini, Business Development Director – aiuta le banche a trasformare in opportunità di business quelli che troppo spesso vengono considerati solo oneri burocratici di conformità, offrire in tempo reale agli operatori front-end una visione olistica del cliente per migliorare il servizio, adeguare la consulenza ai suoi reali bisogni, cogliere tutte le opportunità di up e cross selling e formulare un’offerta di valore per il cliente”.

Leggi anche:  Qlik presenta Qlik Sense Business