Il turismo nell’era del Cloud. Touring Club Italiano presenta Strade d’Italia

Un nuovo modo per viaggiare e scoprire l’Italia. Creare e condividere itinerari, utilizzando latecnologia Cloud, i consigli di una redazione di professionisti e di una numerosa community

Il Touring Club Italiano presenta “Strade d’Italia”, un volume esclusivo ma anche una piattaforma utile e divertente, per organizzare e condividere i propri viaggi. Un servizio che unisce la passione per i viaggi di una comunità online di oltre 70.000 iscritti all’esperienza di una redazione di professionisti.

Collegandosi al sito www.touringclub.it i visitatori non registrati potranno accedere a tutti gli itinerari pubblici. Creando un account, gli utenti potranno costruire i propri itinerari oltre a visionare, commentare e votare quelli sviluppati dalla community. Infine a chi deciderà di diventare socio, oltre a ricevere l’esclusivo volume, sarà riservata un’esperienza web unica, con una vasta scelta di itinerari, selezionati appositamente dal Touring per scoprire le meraviglie nascoste del territorio italiano. Percorsi lungo le principali arterie turistiche italiane, arricchiti da descrizioni dettagliate dei punti di interesse, compresi i posti dove fermarsi a mangiare, i muse ie le attrazioni turistiche. I contenuti saranno visualizzabili e scaricabili nei formati leggibili dai navigatori gps come Garmin, TomTom, etc e consultabili tramite Google Earth. Per i dispositivi mobili è già attiva una versione del sito ottimizzata per smartphone e tablet.

Strade d’Italia utilizza la piattaforma cloudGeoCMS per gestire la comunità di utenti su mappa, fornire i servizi cartografici e le funzioni di creazione e condivisione degli itinerari.

Leggi anche:  Deutsche Börse e SAP stabiliscono nuovi standard nel settore finanziario per il cloud computing