Auriga porta la banca su iPhone

Da oggi il mobile banking in Italia ha un nuovo protagonista. Si chiama SimplyBank Mobile ed è la nuova piattaforma per il mobile banking presentata in anteprima da Auriga, azienda italiana specializzata nelle soluzioni software per l’IT banking, a CBI 2009, il convegno dell’ABI in corso di svolgimento a Roma che sta richiamando nella capitale la community internazionale del Corporate Banking Interbancario.

Non è la prima applicazione nel suo genere resa disponibile nel mercato nazionale, ma il prodotto di Auriga capitalizza l’esperienza dei primi operatori di mercato che hanno finora colto le opportunità di questo nuovo canale per offrire un servizio ancora più affidabile, sicuro, flessibile e pratico da usare, sia attraverso le ultime soluzioni touchscreen sia sugli altri device con tastiera.

La banca su mobile rappresenta d’altronde il futuro prossimo in particolare nel nostro Paese, grazie ad un bacino potenziale di circa 30 milioni di italiani bancarizzati in possesso di un cellulare, quasi doppio rispetto ai 14,6 milioni di utenti Internet.

Secondo gli ultimi dati dell’Osservatorio Mobile Finance 2009 della School of Management del Politecnico di Milano, oggi solo 900 mila persone in Italia utilizzano il mobile banking, contro i quasi 6 milioni di utenti di internet banking, ma i numeri sono destinati a cambiare velocemente.

Già il 67% delle 98 banche analizzate ha sviluppato servizi di mobile banking e trading per la clientela, anche se solo il 24% di questi servizi sono oggi veicolati tramite mobile browsing (attraverso linguaggi Html o Wml, come SimplyBank Mobile). La gran parte di essi viaggia infatti ancora via sms (55%).

Leggi anche:  Cedacri integra nelle sue piattaforme il pagamento digitale Plick

Su queste basi poggia SimplyBank Mobile, sviluppato da Auriga a partire dal già diffuso applicativo SimplyBank Web, oggi utilizzato da importanti centri servizi nazionali come SBA, Cedecra, Federazione Marchigiana BCC, Cabel e da più di mezzo milione di utenti.

Sfruttando al meglio proprio le opportunità offerte da terminali di tipo touchscreen, mediante un’interfaccia grafica accattivante, semplice e veloce, rende le funzionalità tipiche dell’Internet banking più che mai accessibili via smartphone e – letteralmente – a portata di dita.

Le operazioni al momento abilitate, almeno in questa prima fase di lancio, sono quelle dell’estratto conto (da data a data e con selezione rapida ultimi 7, 30, 60 o 90gg), del bonifico attraverso coordinate IBAN con causale e esito configurabili, e del cambio password di accesso e password dispositiva.

Già dalla prossima settimana saranno rese disponibili altre importanti funzioni: come la ricarica cellulari, ricarica prepagata e il giroconto. Il prodotto di Auriga offre però già anche alcune funzioni originali, come la possibilità di impostare la ricezione di notizie via RSS attraverso un feed reader integrato, oppure di predisporre all’interno dell’applicativo collegamenti a siti di settore, borsa e valute, per tenere sempre sotto controllo il mercato e il mondo della finanza.

Ancora, grazie alla natura web-based dell’applicativo, di interrogare ad esempio il proprio smartphone in tutta comodità e rapidamente per sapere dove si trovi in ogni momento lo sportello Bancomat più vicino della propria banca.

I primi feedback e le richieste di personalizzazione delle banche clienti di Auriga che adotteranno SimplyBank Mobile, inoltre, permetteranno di arricchire e sviluppare ulteriormente la piattaforma.