La Città di Torino presenta nuovi servizi per i visitatori grazie a Microsoft Tag

Turismo Torino e Provincia ha presentato oggi un progetto in partnership con Mediaki.it per collocare i Microsoft Tag, barcode 2D a colori, presso le principali attrazioni turistiche della Città di Torino. Il progetto è stato presentato al Teatro Carignano con la partecipazione di tutti i partner coinvolti.

“Il nostro obiettivo è quello di fornire ai visitatori della nostra città la miglior esperienza possibile,” ha dichiarato Livio Besso Cordero, Presidente di Turismo Torino e Provincia.

“Molti turisti oggi utilizzano i propri telefoni cellulari per orientarsi e per cercare maggiori informazioni che riguardano i luoghi che stanno visitando, quindi grazie ai Microsoft Tags diventa più semplice connettere i turisti moderni alla ricca storia e cultura che Torino è in grado di offrire.”

I Microsoft Tag offrono una nuova possibilità per connettere il mondo fisico al mondo digitale semplicemente inquadrando con il proprio telefono cellulare avanzato un simbolo colorato.

Grazie a questa semplice operazione, i visitatori possono accedere a video, contenuti multimediali e informazioni approfondite che riguardano le attrazioni che stanno visitando.

Torino viene visitata ogni anno da oltre 3 milioni di turisti provenenti da tutto il mondo attratti dalla unicità della città e della sua storia millenaria. Era quindi necessario trovare una modalità nuova di fruizione delle informazioni e della ricchezza culturale offerta dalla città ed il progetto di Mediaki.it con Microsoft Tag ha rappresentato uno strumento ideale per rispondere a queste esigenze.

“Microsoft Tag offre una fantastica opportunità per la città di Torino per rimanere connessa ai propri visitatori provenienti da tutto il mondo,” ha dichiarato Daniele Romeo, CEO di Mediaki.it.

“Siamo davvero soddisfatti di aver utilizzato questa tecnologia innovativa per aiutare i visitatori a comprendere la ricca cultura di Torino e per proiettare la città alle frontiere della tecnologia a livello mondiale.”

Leggi anche:  Due terzi dei servizi pubblici sono disponibili online

Marja Koopmans, General Manager dello Startup Business Group responsabile per il progetto Tag di Microsoft Corp., condivide questo entusiasmo e dichiara, “Siamo orgogliosi di vedere la nostra tecnologia come parte di un progetto che consente ai turisti di sentirsi bene accolti, particolarmente in una città come Torino, dove il visitatore accede ad una varietà di esperienze e storia uniche al mondo.”

L’utilizzo dei Microsoft Tag è molto semplice e Microsoft sta sperimentando una crescente attenzione per questa tecnologia soprattutto in ambito marketing digitale. Per creare un Tag basta riempire alcune informazioni nella Microsoft Tag Homepage.

Il tag viene prodotto in vari formati che ne consentono l’inserimento nei materiali promozionale di interesse. I Tag possono essere a colori o in bianco e nero per adattarsi alle diverse esigenze di utilizzo.

I consumatori possono semplicemente scaricare l’applicazione Tag all’indirizzo http://gettag.mobi/ ed iniziare quindi ad utilizzare immediatamente questa tecnologia.