Milano Metropoli: un ruolo strategico nella costruzione dell ’Expo

È stato lo stesso Presidente della Provincia di Milano Guido Podestà, in occasione dell’incontro della Giunta provinciale itinerante tenutasi presso il Comune di Sesto San Giovanni, città dove è nata e dove è rimasta la sede di Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo, a ribadire il ruolo strategico di questa società partecipata nel rilancio dell’area milanese.

Con la designazione, lo scorso ottobre, di Carlo Lio come nuovo Amministratore Delegato di Milano Metropoli, la nuova giunta della Provincia di Milano ha voluto rafforzare e valorizzare l’esperienza e le professionalità dell’Agenzia attribuendo ad essa nuove aree strategiche e operative di intervento: Milano Metropoli diventa, infatti, lo strumento operativo della Provincia nella costruzione dell’Expo 2015 e nel supportare i Comuni milanesi nell’avvio di processi e di interventi di sviluppo territoriale.

“Il nostro obiettivo e quello della Provincia – ha affermato Carlo Lio – è far diventare Milano Metropoli a tutti gli effetti una vera agenzia di sviluppo metropolitana, come quelle adottate da anni dalle principali metropoli europee, per aiutare gli enti locali milanesi ad aumentare l’attrattività dei sistemi produttivi – territoriali e, allo stesso tempo, incrementare la coesione economica e sociale”.

Per raggiungere questo obiettivo, il nuovo Amministratore Delegato ha già individuato tre direttrici strategiche:

– Allargare la compagine societaria di Milano Metropoli ad altri Comuni della Provincia di Milano, superando l’assetto storico che vedeva, insieme a Provincia e Camera di Commercio, la partecipazione di solo quattro Comuni del Nord Milano (Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese e Bresso).

– Implementare le attività legate all’area creazione e sviluppo d’impresa


– Rafforzare il ruolo funzionale e esecutivo dell’Agenzia nei programmi della Provincia di Milano
, dal percorso di costruzione dell’Expo a progetti e interventi sulla cultura, la mobilità, le attività produttive…

Leggi anche:  Tutti IO app con PA Digitale S.p.A.

In linea con questi obiettivi strategici e in stretta collaborazione con la Provincia, Milano Metropoli ha iniziato a lavorare su tre nuove aree progettuali importanti per il rilancio del sistema produttivo e territoriale dell’intera area metropolitana milanese:

– Tavoli territoriali per avviare azioni di contrasto alla crisi e di rafforzamento delle PMI, anche agevolando la loro patrimonializzazione attraverso la creazione di nuove aree produttive ad esse dedicate.

– “Expo fuori le mura”, supportando i Comuni e gli attori territoriali nella valorizzazione dei progetti emersi e sviluppati in questi anni nella prospettiva di Expo 2015.

– Sistema diffuso del benessere sostenibile, un progetto di valorizzazione degli asset legati al concetto “benessere sostenibile”: dal turismo, la cultura, lo sport e il tempo libero, alla ricerca, l’innovazione e la filiera imprenditoriale interessata dal tema.