Regione Abruzzo: dati fruibili a tutti i cittadini

Fatturato software la TOP 100

L’Ufficio Infrastrutture Statistiche della Regione Abruzzo utilizza SAS per gestire le banche dati regionali per diverse aree, certificando la raccolte dei dati e la loro pubblicazione. Ambiente, sanità, popolazione, censimenti, lavoro, sono alcuni dei macrotemi gestiti dall’Ufficio, pubblicati su web e consultabili dai cittadini.

L’obiettivo era quello di rendere fruibili dati statistici non solo agli amministratori, ma anche a tutta la popolazione con un duplice scopo: aiutare l’Istat nella diffusione dei dati che fotografano la vita del paese e creare nei cittadini una vera e propria cultura statistica.

Inoltre bisogna tener presente che l’integrazione della statistica con la cartografia è importantissima, in quanto i dati rappresentati sul territorio permettono di comprendere meglio i fenomeni socio-economici.

Per questo motivo l’Ufficio, coordinato dal responsabile Alfonso Graziani, avvalendosi della professionalità dei collaboratori che da tempo prestano servizio presso la Struttura, ha sviluppato un progetto (supportato da Sistemi Territoriali s.r.l.), che permette di incrociare la componente cartografica (il sistema GIS di ESRI) con quella statistica, organizzata e sviluppata con soluzioni SAS”.

“Il passo successivo che l’Ufficio Infrastrutture Statistiche seguirà riguarda il passaggio alla nuova versione di SAS 9.2 – ha concluso Alfonso Graziani, Responsabile Ufficio Statistica della regione Abruzzo – con la quale continuare a rendere disponibili i dati statistici integrati con le mappe cartografiche, e la conseguente migrazione dell’attuale datawarehouse che sarà costantemente aggiornato, in futuro anche con i dati relativi ai prossimi censimenti del 2010 -2011”.

Ufficio Infrastrutture Statistiche della Regione Abruzzo

"Promuovere tutte le iniziative di miglioramento della cultura statistica e di educazione all’uso della stessa" è tra gli obiettivi dell’Ufficio Infrastrutture Statistiche.

Con la diffusione dei dati l’Amministrazione regionale si pone al servizio del proprio territorio, consapevole dell’importanza che la disponibilità di informazioni statistiche riveste per la formulazione e la valutazione delle politiche, per la gestione dei servizi e delle funzioni pubbliche, per il controllo sociale sull’operato delle Amministrazioni.

Leggi anche:  A Bari il primo progetto blockchain per gestire le fideiussioni

L’Ufficio Infrastrutture Statistiche è parte del Sistema statistico nazionale (SISTAN), di conseguenza promuove e realizza la rilevazione, l’elaborazione, la diffusione, lo sviluppo informatico e l’archiviazione dei dati statistici. L’Ufficio collabora con il SISTAN e le altre amministrazioni per quanto stabilito dal programma statistico nazionale.