Ecco il router 3G portatile

Si chiama D-Link myPocket, il DIR-457, è un router 3G portatile con batteria interna ricaricabile, ed è la prima volta che un vendor lo lancia sul mercato italiano. Un dispositivo accessibile a tutti, che porta Internet ovunque, rivoluzionando l’interazione tra gli utenti e la rete.

Ideale per accedere a Internet “ on the go” o in luoghi in cui la copertura è molto difficoltosa e limitata a zone circoscritte, il myPocket può far collegare fino a 16 persone contemporaneamente in modalità wireless e offre il vantaggio di funzionare, laddove non ci sono prese di corrente o copertura di rete, con un’autonomia di 3 ore; in questo modo l’utente ha la possibilità di posizionare il DIR-457 dove c’è campo e di connettersi da qualunque luogo, in totale comodità, in un raggio d’azione massimo di 100 metri, in campo aperto.

Per connettersi ad internet in modalità mobile è sufficiente inserire una SIM card di qualunque operatore, e con un unico abbonamento è possibile far collegare un’intera famiglia in villeggiatura o un team di lavoro in viaggio d’affari. Il myPocket D-Link ha una velocità di download fino a 3.6 Mbps, è wi-fi con encryption WPA/WPA2 e firewall, per garantire una connessione sicura, ed è dotato di uno slot per card MicroSD per salvare e condividere file.

Riccardo Cerioni, Product Manager di D-Link, ha commentato: “Gartner, nell’ultimo report, afferma che il mobile broadband per molti utenti, soprattutto studenti e professionisti mobili, è l’unico modo di accesso alla rete”.

Ha concluso Cerioni: “Questi dati avvalorano la strategia di D-Link che, successivamente all’annuncio del router portatile myPocket, lancerà sul mercato una vasta gamma di prodotti 3G”.

Leggi anche:  Ikea produrrà più energia di quanta ne consuma entro il 2020

Il nuovo router da taschino consente inoltre di portare il 3G nei dispositivi provvisti di Wi-Fi, quali l’iPod Touch o il Nintendo DS. In questo modo sarà possibile scaricare da iTunes la musica preferita, scaricare applicazioni e giochi, navigare su Internet e condividere contenuti; con la Nintendo DS sarà possibile giocare in gruppo e sfidare gli amici in rete.

“Il mercato della banda larga è in forte crescita e siamo molto orgogliosi di poter essere il primo vendor in Italia a lanciare un router 3G portatile”, ha dichiarato Cerioni, “D-Link ha iniziato ad interessarsi al 3G anni fa, ed oggi, grazie all’ascolto delle esigenze dei propri clienti, ci sentiamo pronti ad entrare in modo aggressivo in questo mercato, che, secondo il report rilasciato da CCS Insight  vedrà i sottoscrittori salire da 22 milioni del 2009 a 43 milioni nel 2011 nei principali mercati europei”.