Jaspersoft chiude un anno fiscale da record

ProGlove nominato

La crescita significativa delle vendite e delle partnership strategiche unite a un’espansione globale costituiscono gli aspetti più evidenti del successo di un’azienda leader nel settore della Business Intelligence open source

Jaspersoft, fornitore del software di Business Intelligence (BI) più utilizzato nel mondo, ha annunciato il suo anno fiscale migliore di sempre, chiuso lo scorso 31 gennaio 2012. Jaspersoft ha riportato una crescita anno su anno del 74 percento in termini di vendite nette di nuove sottoscrizioni software per l’anno e una crescita complessiva delle vendite ricorrenti di software del 55 percento. La crescita è stata sostenuta e distribuita su tutte le regioni geografiche in cui opera l’Azienda comprese EMEA, Asia Pacifico e America Latina, dove Jaspersoft ha esteso le proprie operazioni nel corso dell’anno. Queste regioni internazionali ora contano per oltre il 32 percento delle vendite globali di Jaspersoft. Oltre a ciò, Jaspersoft ha aggiunto quasi 500 nuovi clienti, capitalizzando sulla richiesta del mercato di soluzioni di business intelligence nel settore Big Data, BI embeddable e applicazioni guidate dai dati. Tra i nuovi clienti del 2011 citiamo CardSmith, Push to Test, il National Institute of Food and Agriculture, Revol Wireless e Qmetry.

Nel corso del 2011, Jaspersoft ha stretto partnership strategiche con IBM, EMC e Red Hat per supportare le proprie iniziative Big Data e PaaS (Platform-as-a-Service). Queste partnership, sincronizzate con nuovi prodotti innovativi, hanno offerto funzioni semplici e potenti di reporting utilizzando qualsiasi sorgente di dati e diverse scelte di modelli di deployment, tra cui on-premises e cloud pubbliche, private o ibride.

Tra le principali pietre miliari di Jaspersoft nel 2011 ricordiamo:

• il rilascio di Jaspersoft 4, la prima piattaforma di BI end-to-end per le applicazioni web;

Leggi anche:  Canon ITCG. Il digital imaging alleato dei marketer

• il rilascio della prima piattaforma nativa di reporting BI per qualsiasi sistema Big Data;

• il rilascio di Jaspersoft 4.1, con una nuova GUI per sorgenti di dati relazionali, non relazionali e OLAP;

• il rilascio di Jaspersoft Studio, una versione basata su Eclipse del popolare ambiente di sviluppo iReport;

• il rilascio di Jaspersoft 4.2, con il supporto iPad e il primo SDK per iOS mobile del mercato BI;

• il rilascio di Jaspersoft 4.5 con superiori capacità analitiche Big Data integrate e numerosi miglioramenti delle prestazioni;

• superate le 100.000 applicazioni che incorporano la tecnologia di BI Jaspersoft;

• la prima suite di BI Platform-as-a-Service;

• integrazione di JaspeReports Server in Red Hat Enterprise Virtualization 3.0 e

• il riconoscimento da parte di JMP Securities come azienda Hot 100 – migliori aziende a capitale privato di software (Best Privately Held Software Company) per il terzo anno consecutivo.

Per preparare adeguatamente l’azienda alla prossima fase di crescita, Jaspersoft ha aggiunto al proprio team manageriale i seguenti manager con una lunga esperienza nel mondo della tecnologia:

• Jim Johnson, vicepresidente senior e chief financial officer;

• Clive Harrison, vicepresidente senior, operazioni in field a livello mondiale;

• Ben Connors, direttore senior delle alleanze strategiche e

• Vincent De Gennaro, vicepresidente per le vendite EMEA.

La comunità Jaspersoft è cresciuta poi in modo significativo nel 2011: mentre l’azienda celebrava infatti il 10° anniversario del proprio engine di reporting Java open source, JasperReports, la comunità di sviluppo JasperForge è cresciuta di oltre 70.000 membri e i download di software di BI Jaspersoft sono aumentati di oltre due milioni, fino a un totale di 16,1 milioni di download.

Leggi anche:  ProGlove nominato "Cool Vendor" da Gartner nel Report Manufacturing Industry Solutions

L’azienda ha chiuso una sessione di finanziamenti da 11 milioni di dollari a luglio per alimentare la sua continua crescita globale. L’operazione è stata guidata dagli investitori già attivi Red Hat e SAP Ventures, con l’aggiunta del nuovo investitore Quest Software, e ha visto la partecipazione di tutti i principali investitori esistenti: Doll Capital Management, Morgenthaler Ventures, Partech International, Scale Venture Partners e Adams Street Partners.

“Nel 2011, abbiamo continuato a soddisfare in modo ottimale le esigenze dei BI Builder commerciali e della nostra comunità. Jaspersoft ha ottenuto molti successi, compreso il decimo anniversario dei nostri progetti di reporting basati su standard di mercato, una importante crescita della nostra comunità e alcune delle nostre migliori crescite in assoluto nelle vendite, tutte pietre miliari importanti per l’azienda”, ha affermato Brian Gentile, CEO di Jaspersoft. “Sempre sulla prima linea del mercato, prevediamo un altro anno fenomenale, dal momento che la BI per Platform-as-a-Service e l’accesso a Big Data emergono come la chiave per i nuovi indispensabili tool di reporting e analisi, per sviluppare applicazioni moderne e guidate dai dati”.