Via libera della SEC, le aziende parlano social

networking

La Securities and Exchange Commission permette alle aziende di utilizzare Facebook e Twitter per le comunicazioni societarie purché gli investitori siano avvertiti su quale canale utilizzano

Le aziende diventano sempre più social. La Securities and Exchange Commission (SEC) ha dato il via libera per l’utilizzo dei social media come Twitter, che porterà la musica su iOS con un’app, e Facebook, che permette di commentare i commenti, per la divulgazione di comunicazioni societarie.

Gli investitori devono essere informati

“La maggiore parte dei social media sono perfettamente idonei per comunicare con gli investitori, ma non se il loro accesso e’ limitato o se gli investitori non sanno dove dover andare per avere le ultime informazioni”, riferisce la Consob americana. Gli investitori dovranno quindi essere avvertiti del canale che l’azienda ha deciso di utilizzare. E’ un passo importante e in linea con i tempi quello deciso dalla Sec. Al giorno d’oggi infatti i profili social dei manager sono più seguiti dei canali tradizionali per la diffusione di informazioni sulle aziende.

Leggi anche:  L'esemplare della “Nintendo PlayStation” finisce all’asta