Samsung Electronics nomina una nuova leadership esecutiva

Samsung Electronics, una delle principali società tecnologiche a livello mondiale, ha annunciato la nomina di Geesung Choi nel ruolo di nuovo CEO, come parte di una ristrutturazione organizzativa che punta ad aumentare i rendimenti operativi e a rinforzare l’indipendenza delle divisioni aziendali della società.

Samsung ha allargato la sua C-suite (il Chief Executive Officier, l’amministratore delegato, e gli altri “Chief…”), anche attraverso la nomina di Jay Y. Lee nell’incarico recentemente creato di Direttore Operativo (Chief Operating Officer, COO) e di Ju-Hwa Yoon nell’incarico di Direttore Finanziario (Chief Financial Officer, CFO). Yoon-woo Lee, l’attuale Vicepresidente e CEO, continuerà nel solo incarico di Presidente del Consiglio d’amministrazione.

Al fine di instaurare una maggiore autonomia a livello operativo, Samsung ha anche annunciato che adotterà un “sistema societario” nel quale ogni unità di business viene gestita in modo simile ad una società autonoma. I nuovi allineamenti, sia organizzativi che a livello esecutivo, creano una organizzazione aziendale più concentrata e reattiva.

“Samsung ha avuto un recupero positivo durante lo scorso anno, grazie alla leadership di Yoon-woo Lee e ad una risposta appropriata alla crisi finanziaria globale”, ha dichiarato il Sig. Choi, futuro CEO.

"Crediamo che ora, grazie a questa spinta in avanti, sia il momento giusto per noi per attuare questi importanti cambiamenti organizzativi al fine di prepararci alle sfide e alle opportunità che sono di fronte a noi".

L’utile di esercizio consolidato di Samsung per i primi nove mesi dell’anno ha raggiunto i 7,22 bilioni di won coreani (US$6,08 miliardi alla fine del 30 settembre), su vendite di 97,05 bilioni di won (US$81,69 miliardi alla fine del 30 settembre).

Ciò si raffronta ad un valore per tutto il 2008 dell’utile di esercizio consolidato di 6,03 bilioni di won (US$4,8 bilioni), su vendite di 121,29 bilioni di won (US$96,5 miliardi).

Leggi anche:  JAGGAER “Spend Matters Procurement Provider to Know” per il settimo anno consecutivo

Potenziamento della C-Suite

Con decorrenza immediata i dirigenti di tutte le divisioni aziendali di Samsung Electronics faranno rapporto al Sig. Choi ed alla C-suite. La nuova C-suite fornisce un team di gestione più consolidato ed efficiente, coerente con i modelli di business globali, e che riflette le strutture esecutive di molte delle principali multinazionali.

“Il ripristino della nostra redditività ci ha permesso di fare progetti a lungo termine – per poterci assicurare di continuare a guidare il mercato”, ha detto il sig. Choi.

“Pertanto abbiamo rinforzato la nostra C-Suite, e abbiamo creato un nuovo ruolo esecutivo – quello di COO – per contribuire ad accelerare i processi decisionali, a migliorare il rendimento e a mediare fra le nostre unità aziendali, garantendo che lavorino bene insieme per rispondere alle necessità dei nostri clienti”.

Particolari sulle nomine esecutive annunciate:

Geesung Choi, è stato nominato Presidente e CEO di Samsung Electronics; era in precedenza Presidente e responsabile del Digital Media & Communications Business (dipartimento Telecomunicazioni e Media Digitali) della società. I precedenti incarichi ricoperti dal Sig. Choi comprendono quello di President of the Telecommunication Network Business (divisione Reti di telecomunicazioni), e President of the Digital Media Business (divisione Media Digitali).

Jay Y. Lee, nominato nell’incarico appena creato di Direttore Operativo (Chief Operating Officer); è stato promosso da Vicepresidente senior a Vicepresidente esecutivo. I precedenti incarichi ricoperti dal Sig. Lee includono quelli di Responsabile clienti (Chief Customer Officer) e di Vicepresidente della pianificazione strategica.

Ju-Hwa Yoon, nominato Direttore Finanziario; già Presidente e responsabile del Corporate Auditing Team. I precedenti incarichi del Sig. Yoon includono responsabile della divisione Management Support Team.

Assetto organizzativo indipendente della Società

Leggi anche:  Emergenza COVID-19: THUN garantisce il 100% delle retribuzioni

Il nuovo assetto organizzativo di Samsung migliora le relazioni di indipendenza delle divisioni della società. Il nuovo schieramento introduce un "sistema di società" nel quale ogni unità di business è gestita in maniera simile a quella di una società autonoma, con il suo proprio Presidente e CFO.

Al di fuori della Corea, le società affiliate responsabili delle componenti, come i semiconduttori e gli schermi a cristalli liquidi, continueranno a operare come entità completamente indipendenti e separate dalle società affiliate di Samsung del settore IT e consumer electronics.

In precedenza Samsung aveva 10 divisioni operative organizzate in due unità principali – Digital Media & Communications e Device Solutions. La riorganizzazione odierna sostituisce le due strutture di business con sette società indipendenti, al di sotto di una unica entità aziendale e della C-suite unificata.

Oltre a creare una maggiore autonomia al livello operativo, i benefici del nuovo assetto aziendale includono anche la riduzione della gerarchia decisionale della società, che passa da tre a due fasi, e il sostentamento derivante da una concentrazione maggiore e da una maggiore velocità d’esecuzione nelle strategie di business e di investimento. I clienti trarranno vantaggio dalla maggiore indipendenza dei processi decisionali e dalla maggiore velocità di commercializzazione.

Dal primo trimestre 2010, Samsung adotterà anche gli standard IFRS (International Financial Reporting Standards), i principi di contabilità globale stabiliti dallo IASB (International Accounting Standards Board) ed esercitati da molte società internazionali.