Rostechnologii e Alcatel-Lucent stringono una nuova alleanza in Russia

Le  reti mobili a banda larga e i loro utenti potranno beneficiare delle tecnologie “next generation”

Con l’annuncio del rafforzamento della collaborazione con con Rostechnologii (SC Rostechnologii), la più grande azienda tecnologica russa, Alcatel-Lucent espande la propria presenza nel mercato russo delle telecomunicazioni, in rapida crescita.

Le due aziende hanno siglato un accordo di Ricerca & Sviluppo ad ampio raggio, inteso ad accelerare la diffusione dei servizi di comunicazione mobile, 4G / LTE, di nuovi sistemi di reti e nuove tecnologie innovative di trasmissione  per venire incontro alla crescente domanda mondiale di connessioni a banda larga ad alta velocità.

La cerimonia per la firma dell’accordo si è tenuta in occasione dell’ “Engineering Technology Forum 2012” a Mosca, con la partecipazione di Philippe Camus, presidente di Alcatel-Lucent, e di Sergej Chemezov, direttore generale di Rostechnologii, azienda russa a partecipazione statale. 

Chemezov ha affermato: “Questo accordo rappresenta una tappa importante nella nostra collaborazione con Alcatel-Lucent, un’opportunità per plasmare il futuro delle tecnologie a banda larga mobile in Russia. Insieme, Rostechnologii e Alcatel-Lucent mirano a sviluppare i sistemi per rispondere alla domanda, di natura sociale ed economica, di comunicazioni di nuova generazione nell’ambito di tutta la Federazione Russa”.

Philippe Camus, ha a sua volta commentato: “La Russia è uno dei mercati mondiali di banda larga a maggior crescita, con l’ambizione di  far combinare a questa crescita nuovi investimenti nelle infrastrutture di telecomunicazione. La nostra joint-venture con Rostechnologii è un ulteriore passo nel rafforzamento della nostra presenza e della nostra partnership in questo mercato in espansione”.

Nell’ambito dell’accordo, le due aziende realizzeranno un nuovo centro di Ricerca & Sviluppo a Mosca, il quale potrà impiegare centinaia di ingegneri altamente qualificati provenienti da entrambe le società. La joint-venture sarà costituita con RusElectronics, società controllante di Rostechnologii. Il centro verrà gestito da Alcatel-Lucent e sarà totalmente integrato con la rete mondiale dei centri di R&S di Alcatel-Lucent.

Leggi anche:  Tecnologia, cultura e visione per migliorare l’efficienza del business

“Il polo congiunto tra RusElectronics e Alcatel-Lucent è il primo centro di questo genere in Russia e supporterà la strategia del Paese orientata all’esportazione di tecnologie altamente innovative”, ha dichiarato il direttore generale di JSC Roselektronika Andrei Zverev.

La nuova struttura, che avvierà le attività nel quarto trimestre del 2012, svolgerà anche attività di sviluppo di progetti per i clienti di Alcatel-Lucent a livello mondiale, dedicandosi alle nuove soluzioni a banda larga mobile e a velocizzare l’introduzione delle soluzioni basate sulla tecnologia lightRadio, l’innovativa architettura Alcatel-Lucent che migliora drasticamente l’efficienza delle stazioni-mobili e la loro capacità di trasmissione dati.

lightRadio è un completo ripensamento dell’architettura di rete mobile che sostituisce le tradizionali stazioni base con ‘cubi’ di pochi centimetri di lato e utilizza sistemi di elaborazione centralizzati, abbattendo nel contempo i consumi di energia e permettendo un throughput di più elevati volumi di dati ad altissima velocità. 

Alcatel-Lucent e Rostechnologii hanno realizzato la loro prima iniziativa comune nel 2009 – dando vita ad Alcatel-Lucent RT – per produrre e promuovere apparati di comunicazione IP in Russia. Le due organizzazioni esploreranno altre possibili aree di collaborazione nella Federazione Russa.