Schneider Electric con Cisco per presentare il futuro delle città sostenibili alla Cisco House di Londra

Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia, è uno dei principali sponsor della Cisco House, un ambiente dinamico e connesso che intende mettere in pratica una visione condivisa delle reali opportunità attuali e future di trasformazione per aziende, città e nazioni. Inaugurata nell’aprile 2012, la Cisco House si affaccia sull’Olympic Park di Londra ed è dedicata alla presentazione di innovativi percorsi verso la crescita e l’efficienza.

“Le nostre città in tutto il mondo stanno vivendo un momento di crescita senza precedenti, ed è più che mai evidente che l’unico modo concreto e sostenibile per gestire una tale crescita sia attraverso l’efficienza”, ha dichiarato Jean-Pascal Tricoire, presidente e CEO di Schneider Electric. “Siamo lieti di collaborare con Cisco per la Cisco House 2012 per dare una dimostrazione di come l’efficienza urbana possa essere realizzata, oggi, grazie all’integrazione e alla collaborazione”.

Attraverso la propria partecipazione nella Cisco House, Schneider Electric vuole dimostrare tangibilmente il modo in cui i costi energetici si possono ridurre adottando una serie di soluzioni semplici e di nuovi modelli di business che coprono l’intero ciclo di vita energetico. L’edificio totalmente integrato e i sistemi di gestione dell’energia, forniti e installati da Schneider Electric, permettono a chi gestisce la Casa di prendere le migliori decisioni in merito al consumo energetico dei sotto-sistemi, con effetti positivi sulla sostenibilità generale e un’eccellente esperienza per i visitatori.

Oltre ai sistemi di gestione dell’energia e dell’edificio installati nella Casa, una demo a cura di Schneider Electric mostra ai visitatori una sintesi degli aspetti fondamentali di una Smart City: gestione intelligente dell’energia, mobilità intelligente, reti idriche intelligenti, servizi pubblici intelligenti, edifici, data center e case intelligenti e, alla base di tutto, un’integrazione intelligente.

I visitatori del business center, di quasi 2.000 metri, quadri avranno la possibilità di entrare in un mondo che li porterà a ripensare completamente il futuro che avevano in mente, cambiando la loro idea di città, nazioni e società. Vivranno un’esperienza multimediale in grado di far loro toccare con mano il modo in cui le aziende più innovative stanno trasformando il mondo già oggi e di avere un’anteprima su ciò che potrà riservarci il futuro. Per dare un volto concreto alla vetrina multimediale, Schneider Electric rende inoltre disponibili best practice e casi di studio.

Leggi anche:  Indra installa sistemi di controllo della temperatura dei passeggeri in tredici aeroporti spagnoli

“Siamo lieti di collaborare con Schneider Electric e alcuni dei principali partner della Cisco Global Alliance che hanno preso parte a questo progetto entusiasmante e innovativo”, ha dichiarato Jim O’Donnell, Managing Director della Cisco House. “I sistemi di Schneider Electric non sono solo un esempio di strategia di gestione dell’energia per i visitatori, ma un prezioso contributo nella gestione ancora piu’ efficiente della Casa stessa. Dall’analisi predittiva sui potenziali problemi del sistema HVAC, in occasione del caldo nel periodo dei giochi estivi, fino alla gestione del consumo durante le ore di chiusura della Casa”.

Schneider Electric insieme a Citrix, EMC, Intel e SAP collabora con Cisco per fornire alla Casa tecnologia e risorse, tra cui desktop virtuali, storage dei dati, potenza di elaborazione, software di analisi e di gestione dell’energia. Il coinvolgimento di aziende leader in differenti campi della tecnologia e dell’energia, è una conferma di come sia possibile collaborare per creare soluzioni all’avanguardia.