Nuova release della suite RSA Data Loss Prevention

RSA, la divisione di sicurezza di EMC, ha annunciato di aver potenziato la suite RSA Data Loss Prevention (DLP), la suite integrata di soluzioni per la sicurezza progettati per individuare, monitorare e proteggere i dati sensibili da perdite, fughe e utilizzi non appropriati in data center, reti o endpoint.

La versione 8.0 di RSA DLP, con più di 70 nuove funzionalità per la scansione, il workflow, la reportistica e l’elaborazione del contenuto, è pensata per permettere alle organizzazioni globali di collaborare in modo sicuro, proteggendo i dati sensibili che risiedono in un maggior numero di luoghi riducendone il livello di rischio.

“Pressanti esigenze di business, come l’aumento della collaborazione tra diverse organizzazioni e il supporto ai dispositivi mobili, stanno portando a un accesso più facile e a una maggior condivisione delle informazioni aziendali, aumentando la pressione sui dipartimenti IT volti a garantire la protezione dei dati sensibili”, ha dichiarato Derek E. Brink, vice presidente e research fellow IT Security dell’Aberdeen Group.

“Le aziende più performanti capiscono che la salvaguardia delle informazioni sensibili non è solo una questione di individuazione e gestione delle informazioni stesse, ma anche di organizzazione degli accesi a questi dati, di prevenzione dalla perdita o dalla diffusione degli stessi, soprattutto negli ambiti in cui gli utenti collaborano condividendo file, utilizzando la posta elettronica e Internet”.

“Proteggere le informazioni sensibili mentre cambiano e si spostano in tutto il mondo è di importanza cruciale per le aziende multinazionali”, ha dichiarato Tom Corn, vice president Product Marketing di Rsa, la Divisione Sicurezza di EMC. “I clienti hanno l’esigenza di soluzioni di sicurezza che possano contribuire alla gestione del rischio, posizionando e controllando in modo proattivo le informazioni sensibili durante i loro spostamenti nell’ambiente IT.

Leggi anche:  Web e tecnologie: DIS e Samsung Italia firmano protocollo d’intesa

Le nuove funzionalità di RSA DLP Suite rispondono a queste esigenze offrendo una miglior visibilità su aree ad alto rischio, e contribuendo a migliorare il rendimento e l’efficienza economica delle security operation”.

Garantire la collaborazione in sicurezza grazie alla protezione delle informazioni sensibili

La nuova Suite RSA DLP è progettata per permettere alle organizzazioni di ridurre il rischio, individuando in modo proattivo un maggior numero di fonte dati sensibili, effettuando lo scanning nativo di Microsoft SharePoint e IBM Lotus Notes, due dei più diffusi software di collaboration che spesso ospitano informazioni altamente confidenziali, create dagli utenti e proprietà intellettuali. Il prodotto può inoltre scansire e autenticare il database DB2 di IBM, consentendo di individuare e proteggere una quantità superiore di dati.

La più recente versione della Suite RSA DLP include il potenziamento delle funzionalità per le versioni in cinese, giapponese e coreano, permettendo alle multinazionali di ridurre il total cost of ownership (TCO). L’analisi del contenuto e il supporto amministrativo per queste lingue permettono agli utenti di collaborare in modo sicuro con tutto il mondo.

La Suite RSA DLP offre la protezione offline degli endpoint dal traffico web e dalla messaggistica istantanea (IM) quando gli utenti sono disconnessi dalla rete aziendale. Ciò permette alle aziende di salvaguardare i dati sensibili anche quando i dipendenti portano i propri laptop a casa e lavorano da remoto senza connettersi attraverso la rete aziendale.

La protezione offline degli endpoint inserisce gli utenti finali nel processo di riduzione del rischio, con notifiche e giustificazioni, alleggerendo il carico di lavoro degli amministratori della sicurezza.

Semplificare le operazioni di sicurezza e fornire una visione olistica dei dati

Leggi anche:  APT38: il nuovo gruppo di minaccia legato alla Corea del Nord

Le nuove funzionalità della Suite RSA DLP Suite sono progettate per condividere in modo più efficace il rischio a cui è sottoposta un’organizzazione con i principali stakeholder.

L’integrazione della Suite RSA DLP con la piattaforma RSA enVision e la tecnologia di Archer Technologies LLC, di recente acquisita da RSA permetterà di realizzare la dorsale di sicurezza di molte aziende; dorsale in cui la tecnologia DLP gioca un ruolo chiave in un sistema che individua i dati, li classifica e li mappa rispetto alle policy di sicurezza aziendali.