Yahoo: entro l’estate il nuovo YouTube

Pronta per l’estate, la piattaforma coinvolgerà gli utenti con una serie di ricompense per i video più visti

Yahoo ha intenzione di battere YouTube sul suo stesso campo. L’azienda di Marissa Mayer avrebbe dovuto svelare il progetto già nel mese di Aprile ma, a causa di alcuni problemi burocratici, la presentazione è slittata, solo di qualche mese. L’intenzione è quella di coinvolgere gli utenti scontenti da YouTube, soprattutto coloro che caricano video e hanno un certo seguito, promettendo guadagni più elevati sui contenuti di successo. Proprio come per YouTube, Yahoo coinvolgerà i creatori di video invogliandoli a diffondere i propri filmati sulla nuova piattaforma, che sarà completamente integrabile dentro siti web e blog. 

Come funzionerà

Gli utenti che firmeranno un contratto con Yahoo avranno la possibilità di accedere ad una dashboard di pubblicazione da dove potranno gestire i video caricati e i metodi di condivisione (tra cui Tumblr). Yahoo si inserisce nel mezzo delle discussioni tra i creatori di video su YouTube e l’azienda proprietaria, Google, che recepisce il 45% degli introiti pubblicitari. Senza rilasciare comunicazioni ufficiali, sembra che Mayer possa offrire una percentuale più vantaggiosa per gli iscritti che non avranno l’obbligo di uscire da YouTube, potendo continuare a caricare i propri video anche sulla piattaforma concorrente.

Leggi anche:  Italiani e Internet: il 41% ringrazia per la connessione