Yahoo! non rileverà Dailymotion

Il governo francese interrompe la trattativa tra le due aziende tra lo stupore degli investitori

Già nel mese di marzo il Wall Street Journal aveva riferito che Yahoo! stava per acquisire una buona parte delle azioni del sito francese di video sharing Dailymotion. La società statunitense avrebbe acquisito più del 75% della compagnia. Tuttavia, notizia di ieri, pare che l’accordo non si farà a causa del diniego del governo francese. Pare che tutto sia nato in una riunione del 12 aprile a Parigi dove Arnaud Montebourg, Ministro per il Rilancio produttivo avrebbe detto: “Non lascerò che si venda una delle migliori start-up della Francia“.

Non passa lo straniero

Sarebbe stato un grande acquisto per Yahoo!, forse il più importante finora dopo quello di Summly, creatura del giovane Nick D’Alosio per organizzare e visualizzare le news del web. Il Ministro transalpino ha così bloccato l’acquisto affermando che l’affare non poteva andare oltre la metà del capitale societario, di fatto distogliendo i dirigenti di Yahoo dall’affare. La scelta del governo francese, che detiene alcune quote del gruppo, è stata duramente criticata dal numero uno di France Telecom/Orange (che ne detiene invece il 27%) Stephane Richard che ha commentato: “Dailymotion è una filiale di Orange e non dello Stato. Spetta al gruppo, alla direzione, al consiglio d’amministrazione gestire il dossier“. 

Leggi anche:  Lenovo “S’illumina di Meno”