Yahoo si stacca da Facebook e Google

Gli utenti che utilizzano i vari servizi della piattaforma non potranno più accedere con le credenziali di Facebook e Google. Ecco perchè

Arriverà presto la rimozione della possibilità di accesso alle piattaforme di Yahoo, come Flickr e Fantasy Sports, tramite i dati con cui si è registrati su Facebook e Google. Il cambiamento verrà attuato gradualmente in tutto il mondo e porterà, alla fine, alla necessità di registrare un ID Yahoo per utilizzare ogni servizio attivato dal portale. La mossa rappresenta un punto importante della storia dell’azienda. Marissa Mayer sta cercando di ravvivare l’interesse degli utenti verso la società, partendo da un segnale forte del brand: chi vuole usare Yahoo deve avere un account Yahoo.

Cambio di strategia

“Yahoo continua a lavorare per migliorare l’esperienza degli utenti – si legge in un comunicato dell’azienda – per questo offriremo servizi personalizzati per ognuno”. Il primo canale a richiedere l’accesso con un Yahoo ID sarà Yahoo Sport Tourney Pick’EM, attivo negli USA e basato sulle notizie che riguardano il torneo di basket universitario della NCAA. Con l’eliminazione della possibilità di loggaris con le credenziali usate per Facebook e Google, Mayer cambia drasticamente la rotta intrapresa dall’azienda nel 2010 e nel 2011 sotto la guida del CEO Carol Bartz.

Leggi anche:  Netflix rinnova la sua UI per Smart TV e aggiorna Fast.com