Inaz Analytics. Le persone al centro energia per decidere

Inaz Analytics. Le persone al centro energia per decidere
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per superare la crisi, le aziende di ogni dimensione devono iniziare a gestire le persone valorizzando i talenti, predisponendo la gestione delle risorse con profondità storica e analitica di tutte le informazioni anagrafiche, organizzative e retributive

 

Linda Gilli, amministratore delegato di InazLe recenti riforme apportate al mercato del lavoro hanno indotto le imprese a confrontarsi con nuove problematiche e nuovi interrogativi, in particolare per quanto riguarda le delicate tematiche dell’amministrazione e gestione del personale. Questi cambiamenti, che hanno avuto un impatto difficilmente valutabile sul piano dell’andamento economico nazionale, hanno comunque dato alle aziende italiane la possibilità di fare leva su una immediata riduzione dei costi, ma senza favorire un significativo cambiamento strategico del lavoro. Da sempre impegnata nel settore del supporto all’amministrazione e alla gestione del personale, oltre a offrire in questo ambito software e servizi di outsourcing, Inaz (www.inaz.it) da anni promuove il dibattito intorno ai grandi temi dell’impresa. Con 350 esperti, 49 agenzie e 32 punti assistenza che danno consulenza in tutta Italia, oggi la società è una struttura flessibile e in costante evoluzione, con una solida posizione di leadership nel mercato delle soluzioni per la gestione delle risorse umane.

«Un’azienda responsabile come la nostra – afferma Linda Gilli, amministratore delegato di Inaz – oltre a fare bene il proprio lavoro deve diventare parte attiva nella promozione e nel sostegno al cambiamento. Noi affrontiamo la gestione delle risorse umane e l’organizzazione interpretando il punto di vista dell’imprenditore, tenendo presente che le persone sono il patrimonio di un’impresa e che orchestrare il capitale umano in modo eccellente è necessario per ripartire».

Come sostiene Linda Gilli, è proprio in momenti come questo che bisogna affrontare al meglio la cura dei collaboratori, perché quando le crisi passano, lasciano in eredità nuovi sistemi organizzativi e nuovi metodi di lavoro. Tutto quello che serve per amministrare e gestire le risorse umane, con sicurezza operativa, flessibilità e funzioni semplici e intuitive, è ciò che propone Inaz in numerose verticalizzazioni possibili, offrendo anche i più ampi servizi, la migliore assistenza e il massimo grado di personalizzazione dei prodotti.

Le soluzioni Inaz sono disponibili in licenza d’uso, outsourcing e SaaS non solo per la grande azienda, ma anche per la piccola e media impresa, per gli studi professionali e gli enti pubblici. Le varie piattaforme, modulari e integrabili – costantemente aggiornate, supportate da banche dati normative e da una capillare rete di assistenza – permettono di monitorare il costo del lavoro, di ottimizzare l’amministrazione del personale e di migliorarne la gestione.

Se non ora, quando?

«HR Inaz – spiega Gilli – nasce per chi, lavorando in azienda, deve affrontare decisioni manageriali e vuole gestire la propria organizzazione valorizzando i talenti e il lavoro delle persone. Questa soluzione – potente e affidabile – mette a frutto la nostra esperienza a fianco delle aziende italiane di ogni dimensione, tipo e settore, in progetti rivolti a ottimizzare la gestione e l’amministrazione del personale».

La direzione del personale, grazie al fondamentale supporto informativo offerto da HR Inaz, può contare su dati affidabili, aggiornati e sempre disponibili, può conoscere le caratteristiche e le potenzialità di chi lavora in azienda, può verificare la coerenza e la validità dell’assetto organizzativo e delle politiche retributive impostate, e – infine – può affrontare le scelte strategiche necessarie per formulare un piano operativo di controllo dei costi oppure di sviluppo delle carriere.

«Per rispondere ai bisogni del top management, che deve valutare le performance aziendali e monitorarne i costi, del direttore del personale, che deve produrre le informazioni che servono per le impostazioni delle politiche retributive, e del responsabile HR, che ha bisogno di produrre rapporti analitici con facilità e tempismo – proponiamo Inaz Analytics – che offre uno sguardo simultaneo su tutti gli indicatori che contano in azienda» – afferma Gilli. Attraverso un cruscotto ad alta leggibilità, Inaz Analytics permette una consultazione facile, veloce e interattiva di grandi quantità di dati, rendendo possibile visualizzare statistiche e tenere traccia dell’evoluzione temporale dei parametri importanti, offrendo a chi naviga anche un’ampia libertà operativa.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Mercato