Tag "hoot"

Torna alla Home
Mercato

Contarina rinnova lo storage e sceglie NetApp

Contarina, che ha alle sue dipendenze circa 700 persone, opera in provincia di Treviso da oltre vent’anni fornendo servizi di igiene ambientale in modo integrato e innovativo.

Hi-Tech

Apple sta lavorando ad un sistema di satelliti per il Digital Divide

Apple vorrebbe realizzare una propria rete di satelliti per ampliare la possibilità di connettersi ad Internet anche a Paesi emergenti o in via di sviluppo

Mercato

Italtel adotta lo smart working

L’azienda decide di introdurre lo smart working come modalità di lavoro e di estenderlo entro fine 2017 al 30% del personale

Sicurezza

E’ stata Apple a scoprire il fingerprinting di Uber

Apple ha scoperto che Uber tracciava i suoi utenti in modo illecito anche dopo la cancellazione dell’app e l’ha convinta a smetterla per evitare il ban del suo servizio da

Web

La Russia vuole controllare proxy e VPN

Putin teme l’utilizzo libero del web e per questo ha deciso di mettere un bavaglio alle reti private, ai proxy e ad altri strumenti di anonimizzazione digitale

Hi-Tech

Microsoft e Qualcomm: il primo Mobile PC arriverà nel 2017

La forma di un computer e la versatilità di un tablet: i dispositivi ARM con processore Snapdragon e Windows 10 in versione completa arriveranno entro dicembre

Sicurezza

Tiscali sceglie la sicurezza delle soluzioni di Kaspersky Lab

Tiscali sceglie la sicurezza delle soluzioni di Kaspersky Lab per offrire ai clienti consumer e business una protezione completa e multidevice

Hardware

Serie QL-800 Brother: ora la stampa si colora di rosso

Brother presenta la prima gamma al mondo di stampanti per etichette in grado di stampare a due colori: nero e rosso.

Hardware

HTC Brilliant, il telefono che dovrebbe impensierire il Galaxy S8 uscirà a maggio

La novità è rappresentata dagli angoli sensibili al tocco, ovvero zone del display capaci di attivare alcune funzioni. Basterà per fronteggiare Samsung?

Web

Google metterà un ad-blocker dentro il prossimo Chrome

Da piattaforma pubblicitaria a filtro di buoni contenuti: così Big G vuole qualificare l’adv che passa per la rete