OVH e VMware: nuovo accordo sul vCloud Air Network Program

Maticmind è “Customer Experience Partner of the Year”

OVH ha firmato un nuovo accordo con VMware sul nuovo vCloud Air Network Program, che conferma la volontà dei due gruppi ad avvicinarsi ulteriormente, condividendo anche strategie e innovazioni

Concretamente, per OVH, già Provider partner VMware per l’Hybrid Cloud Powered Service, questa nuova partnership costituisce la possibilità per 500.000 clienti VMware, di passare al Dedicated Cloud OVH, in modo naturale e senza interruzioni, in quanto la soluzione è basata sulle tecnologie vSphere e vCloud Director.

Scegliendo il Dedicated Cloud, i professionisti si affidano ad un’infrastruttura dedicata totalmente a loro ma nel contempo gestita e amministrata da OVH, potendo, in questo modo, concentrarsi sul loro core business.

“Questo accordo segna una tappa fondamentale nel rapporto fra OVH e VMware. Afferma la volontà comune di proporre soluzioni di hybrid cloud ottimizzato e di condividere strategie e ricerca”, afferma Laurent Allard, CEO di OVH.

“L’offerta OVH basata su soluzioni VMware continua a sorprenderci – sottolinea Geoff Waters, vice presidente del canale Service Provider di VMware – Per la sua capacità di innovare, OVH è un partner strategico importantissimo nell’ecosistema di vCloud Air Network. La soddisfazione dei nostri clienti è il miglior risultato e siamo davvero entusiasti di stringere ancora di più i rapporti con OVH, che ci permette di mantenerla sempre a livelli massimi”.

Recentemente è stato inaugurato un format inedito, l’OVH Academy che comprende sessioni di formazione base e avanzata, tenute sul territorio da tecnici di entrambe le aziende.

Leggi anche:  ServiceNow, come portare innovazione alle aziende