Waze lancia il Transport SDK

Waze Transport SDK

Sei i primi partner tra cui JustPark e Cabify

Waze annuncia il lancio del Waze Transport SDK (Software Development Kit) – che permette alle aziende di trasporti  e on-demand di ottimizzare il proprio servizio integrando all’interno della propria applicazione il Waze ETA (Estimated Time Arrival), la navigazione turn-by-turn e i percorsi preferiti. Il Transport SDK fornisce ai partner insight straordinari costruiti sulla base dei dati di guida raccolti negli anni da oltre 50 milioni di Wazer attivi in tutto il mondo – una delle più grandi e storiche raccolte di dati è ora a disposizione dell’industry del traffico.

Sei i partner iniziali che appartengono a 4 industry e servono 9 paesi, a dimostrazione della versatilità di Waze nel potenziare la navigazione per i mobile developer di tutti i settori:

–          Cabify (Spagna, Cile, Perù, Messico, Colombia)

–          Lyft (USA)

–          99 Taxis (brasile)

–          Just Park (UK)

–          Genesis Pulse (USA)

–          Cornershop (Messico e Cile)

I primi partner del Transport SDK sono stati selezionati perché condividono con Waze innovazione, una visione per il miglioramento dei servizi al consumatore e hanno una dimensione tale da offrire feedback significativi e costruttivi.

“Waze e i nostri nuovi partner condividono la missione comune di unire le forze e la conoscenza per fornire una esperienza migliore ai rispettivi utenti” dichiara Amir Mirzaee, Head of Business Development di Waze. “Questa è una grande notizia anche per la community di Waze. Il lancio SDK aggiunge effettivamente centinaia di migliaia di automobilisti professionisti ai 50 milioni di utenti che già offrono dati alla nostra mappa, amplificando enormemente il numero di insight che abbiamo”.

Sia gli sviluppatori mobile che i consumatori beneficiano quando un fornitore di servizi è potenziato da Waze Transport SDK. Oltre ad avere accesso ai tool di navigazione di Waze, tra cui l’ETA e la navigazione  turn-by-turn, partner come JustPark potranno costruire nuove feature che rendono le loro app anche migliori. La condivisione di più informazioni in tempo reale vuol dire servizi migliori più facili da trovare, come trovare un parcheggio durante le rush hour.

Leggi anche:  Accelerazione digitale nelle università: non solo tecnologia ma anche competenze

“In quanto rappresentanti della sharing economy, siamo in costante ricerca di modi che permettano alle città di funzionare efficientemente attraverso la condivisione di informazioni e risorse” dichiara il fondatore e CEO di JustPark, Anthony Eskinazi. “Il modello pioneristico di Waze per la raccolta di dati in tempo reale sul traffico attraverso il crowdsourcing si adatta quindi perfettamente a noi e siamo fiduciosi che questa integrazione aiuterà a migliorare e arricchire la nostra user experience”.

I passeggeri dei partner come Cabify attenderanno meno per trovare un passaggio e potranno sperimentare un percorso più veloce ed efficiente – probabilmente anche più sicuro visto che l’algoritmo di routing di Waze include gli ostacoli in strada, il traffico imprevisto e le chiusure. Ottimizzare il tragitto significa servire più passeggeri e accresce l’opportunità di far crescere il business. Nel lungo termine i clienti di tutti i partner potranno sperimentare un servizio più innovativo, per esempio arrivando a conoscere il minuto esatto in cui arriverà loro una consegna.

“Waze ha i dati più accurati sulle condizioni di traffico in tempo reale” commenta Juan de Antonio, CEO e founder di Cabify “Si tratta di un fattore davvero prezioso per Cabify per fornire la migliore esperienza sia ai nostri automobilisti che ai nostri passeggeri. Gli automobilisti possono incrementare la loro efficienza seguendo itinerari ottimali e i passeggeri beneficiano di un ETA più accurato”.

Il Waze Transport SDK riduce la difficoltà di spostarsi da un’app all’altra, una richiesta comune tra gli automobilisti professionisti che fanno affidamento su un servizio esterno di navigazione. Per gli emergency dispatch provider per esempio come GenesisPULSE, questi secondi risparmiati e il tempo risparmiato in strada grazie a un itinerario più efficiente può corrispondere a una vita salvata.

Leggi anche:  Le app Android arrivano su Windows 11

L’annuncio di oggi rientra all’interno di un più ampio sforzo da parte di Waze per lavorare attraverso i trasporti e le organizzazioni municipali per offrire itinerari più efficienti che conducano a strade più sicure. Nei due anni passati, Waze ha cominciato a perfezionare i servizi alle imprese grazie alla sua conoscenza senza eguali delle strade. Il Waze Connected Citizen Program ha aperto la strada a uno scambio di dati libero e a doppia via con più di 55 organizzazioni municipalizzate per strade più sicure e più efficienti. Inoltre più di 135 broadcaster in tutto il mondo beneficiano del tool Waze for Broadcaster che permette di integrare i loro report di traffico con i dati in tempo reale che vengono da Waze e dagli stessi automobilisti.

Il Waze Transport SDK è aperto agli sviluppatori mobile di tutte le aree geografiche, tutti i settori e le dimensioni. L’utilizzo è gratuito.