I server Fujitsu PRIMERGY aggiungono il supporto per il deep learning sulle GPU NVIDIA Volta

Fujitsu ha annunciato di aver aggiunto agli ultimi modelli di server x86 PRIMERGY le GPU (Graphical Processing Unit) NVIDIA Volta allo scopo di accelerare i progressi nel campo dell’intelligenza artificiale e supportare le attività di deep learning. I modelli PRIMERGY selezionati certificati per la nuova generazione di acceleratori GPU NVIDIA Tesla V100 saranno disponibili in Europa, Medio Oriente, India e Africa a partire da dicembre 2017.

Intelligenza artificiale (AI) e deep learning sono attività che comportano enormi quantità di dati e ambienti di calcolo altamente esigenti. Fujitsu risponde a questa sfida introducendo capacità di calcolo native per deep learning in alcuni modelli dei propri server Fujitsu PRIMERGY CX e RX. Per raggiungere i più alti livelli possibili di performance di sistema, Fujitsu sta introducendo il supporto nativo delle GPU NVIDIA attraverso la connessione diretta alla mainboard. Collegati insieme per mezzo di schede PCIe o attraverso l’interconnessione ad alta velocità NVIDIA NVLink, i server Fujitsu PRIMERGY permettono di ottenere nel deep learning performance superiori a 100 TeraFLOPS per secondo (TFLOPS).

I primi modelli dotati di supporto nativo delle GPU NVIDIA Volta sono i sistemi Fujitsu Server PRIMERGY CX2570 M4, in qualità di componente dell’ecosistema scale-out modulare CX400 M4, e Fujitsu Server PRIMERGY RX2540 M4. Lo chassis PRIMERGY CX400 M4 combina la densità e l’efficienza dei server blade-like con la semplicità e la convenienza economica dei sistemi basati su rack proponendo una piattaforma versatile e orientata al futuro per il deployment di sistemi integrati e di tecnologie software-defined. Il modello PRIMERGY RX2540 M4, un rack server dual-socket 2U ideale per il funzionamento di applicazioni enterprise, per workload di collaborazione e messaging e per database tradizionali, definisce standard elevati in termini di usabilità, scalabilità ed efficienza economica.

Leggi anche:  Il primo telefono 5G economico di Samsung entro la fine del 2021

Il server CX2570 M4 può essere equipaggiato con un massimo di quattro acceleratori Tesla V100 per NVLink mentre sul modello RX2540 M4 possono essere installati fino a due acceleratori Tesla V100 per PCle, mettendo a disposizione la più alta versatilità per qualunque genere di workload.