Microsoft rivela il nuovo Surface Laptop Go

I nuovi Microsoft Surface Laptop 4 con APU AMD Renoir Surface Edition

Arriva un nuovo portatile economico che punta al mercato entry-level, senza lesinare sulle prestazioni

Microsoft ha rivelato un’utile aggiunta alla sua linea di Surface Laptop, un’alternativa compatta ed economica. Si tratta del Surface Laptop Go, meno costoso del Surface Laptop 3 ma non per questo privo di funzionalità interessante. Il display da 12,4 pollici lo rende più piccolo del Surface Laptop 3 da 13,5 pollici, ma presenta lo stesso design premium, con una tastiera full-size e microfoni da studio. Tutto questo per prezzi che partono da 649 euro (e arrivano a 1019 euro). In effetti, per la workforce sempre in ​​movimento, le dimensioni e il prezzo più piccoli potrebbero rendere il Surface Laptop Go un’opzione ancora più attraente del Surface Laptop 3. E tutto ciò anche per la presenza di un ottimo processore Intel Core i5 di 10 generazione e fino a 16 GB di memoria RAM, con 256 GB di spazio di archiviazione.

Allora cosa manca? Surface Laptop Go non è dotato di Windows Hello, la fotocamera per il riconoscimento facciale presente in Surface Laptop 3. Tuttavia, integra un pulsante di accensione con impronta digitale e accesso one-touch. A parte questo, Surface Laptop Go suona come un’opzione brillante per chi cerca una postazione di lavoro portatile. 12,4 pollici non è un display enorme, ma con soli 1,1 kg, questo è un dispositivo veramente leggero. In confronto, l’alternativa Apple è il MacBook Air da 13,3 pollici, che ha le stesse dimensioni e prezzo del Surface Laptop 3, da un migliaio di euro.

Anche perché da quando non ha più in portafoglio l’esemplare da 12 pollici, Apple non ha nient’altro disponibile nelle dimensioni del Surface Laptop Go. Si può dunque sostenere che Microsoft ha sapientemente colmato una lacuna del suo rivale. Oltre al Surface Laptop Go, Microsoft ha anche annunciato  un aggiornamento per il suo 2-in1 Surface Pro X, dotato adesso di un processore di nuova generazione, una maggiore durata della batteria e finiture migliori. Ma Redmond non si è fermata: nella notte americana sono arrivati anche ulteriori accessori, tra cui una tastiera compatta e un nuovo mouse ergonomico Bluetooth.

Leggi anche:  Il nuovo server Fujitsu PRIMERGY RX assicura il valore dei dati e fornisce insight più rapidi