Aggiornamenti di Windows 10, abbiamo sempre un problema

Aggiornamenti di Windows 10, abbiamo sempre un problema

Come di recente consuetudine, l’ultimo update dell’OS di Microsoft risolve dei bug e ne evidenzia molti altri

L’installazione degli aggiornamenti di Windows 10 può spesso essere un’esperienza poco piacevole. Emergono regolarmente rapporti sulla nascita di vari problemi dopo il download e l’installazione delle più recenti patch rilasciate da Microsoft. La più recente, del marzo 2021, ha portato gli utenti di Windows 10 a vivere più di un dilemma nell’utilizzo quotidiano del PC, compreso il tanto temuto errore Blue Screen of Death (BSoD) durante l’avvio dei driver della stampante.

Dopo questa versione, Redmond ha prontamente lanciato un nuovo aggiornamento di emergenza per risolvere la questione. La patch del 13 aprile risolve quel bug ma ne introduce un’altra serie, come riportato da alcuni siti web. Con la disponibilità del pacchetto KB5001330 in particolare, aumentano le segnalazioni di persone impossibilitate a installare l’aggiornamento.

Sull’hub di feedback di Windows 10 un utente interessato ha scritto: “Viene visualizzato un errore durante qualsiasi tentativo di installazione di questo aggiornamento. Eseguire il comando DISM e SFC standard e un ripristino di base di Windows Update”. Mentre un altro ha pubblicato: “Sto riscontrando un errore costante di KP5001330 con codice di errore 0x800f0984. Questo sia su Surface Studio 2 che Pro 7. Questo è il secondo mese consecutivo che Microsoft non è stata in grado di aggiornare le mie macchine. L’installazione si ferma al 20%, poi di nuovo al 73%, poi al 100%, quindi fallisce”. 

Ci sono anche segnalazioni di un bug utente temporaneo, che vede apparire un nuovo profilo utente una volta che una macchina è stata avviata dopo l’installazione di un aggiornamento cumulativo. In questo caso, c’è il rischio di non riuscire ad entrare nel sistema, con un errore che impedisce di accedere con il proprio account persona. Insomma, da qualche anno oramai Microsoft non riesce a inviare update esenti da errori più o meno pesanti che si verificano causalmente, non a tutti, e in maniera decisamente inaspettata.

Leggi anche:  Con SAP la spesa online da Bennet è pronta in un clic