HTC ha annunciato due nuovi Vive VR

HTC ha annunciato due nuovi Vive VR

Vive Pro 2 è per il gaming, Vive Focus 3 per il business: entrambi hanno display 5K

HTC ha appena svelato non uno, ma due nuovi visori Vive per la realtà virtuale: Vive Pro 2 e Vive Focus 3. Il primo è il successore dell’originale Vive Pro, che aggiunge un nuovo display con risoluzione 5K e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz mentre Focus 3 è un all-in-one rivolto al business, che offre lo stesso display 5K ma una frequenza di aggiornamento di 90 Hz. Il Vive Pro 2 ha un display con una risoluzione pari a 2,5K per occhio, che batte i concorrenti attuali, oltre ad un refresh rate che dovrebbe eliminare ogni tipo di fastidio dovuto al lag. 

Non siamo ai livelli della frequenza di aggiornamento da 144Hz dell’Index di Valve ma se abbinato ad un pannello totale a 5K, beh, non c’è da lamentarsi. Anche perché il design a doppia lente di Vive Pro 2 ha anche permesso ad HTC di estendere il campo visivo a 120 gradi, che secondo la compagnia eliminerà praticamente qualsiasi fastidioso effetto oblò.

Il visore per il business

Passando a Vive Focus 3, in questo caso l’aggiornamento al modello precedente Vive Focus Plus offre uno schermo 5K (2448 × 2448 per ciascun occhio) con refresh rate di 90Hz, un campo visivo di 120 gradi e una batteria sostituibile montata sul retro del visore, dall’autonomia di circa due ore e ricarica rapida al 100% in 60 minuti. A bordo c’è un Qualcomm Snapdragon XR2 basato su Snapdragon 865. Secondo quanto dichiarato da HTC, Vive Focus 3 non arriverà ai consumatori. Il direttore generale Dan O’Brien lo ha descritto come progettato per case automobilistiche, professionisti che eseguono corsi di simulazione, medici e altri clienti aziendali.

Leggi anche:  Fujitsu presenta il nuovo server PRIMERGY GX2460 M1 basato su GPU NVIDIA