Twitter introduce Tip Jar per sostenere i content creator

Twitter introduce Tip Jar per sostenere i content creator

Twitter lancia Tip Jar: ecco come sostenere i content creator sulla piattaforma

Twitter ha lanciato “Tip Jar”, una nuova importante funzione per sostenere i content creator che ogni giorno producono e diffondono contenuti di valore sulla piattaforma.

Oltre a seguire, mettere “mi piace” o retwittare, da adesso sarà possibile dunque anche sostenere economicamente le numerose voci che arricchiscono la conversazione su Twitter, senza necessariamente dover passare attraverso una piattaforma esterna. Un supporto concreto per rendere ancora più semplice e immediata la possibilità di inviare e ricevere donazioni e un altro modo per servire ancora di più la conversazione pubblica.

A partire da oggi, chiunque utilizzi Twitter in inglese può inviare donazioni agli account abilitati su iOS e Android. In questa prima fase, un gruppo limitato di persone in tutto il mondo – composto principalmente da creator, giornalisti, esperti e organizzazioni no profit – che usa Twitter in inglese può aggiungere la funzione al proprio profilo e accettare donazioni. Successivamente, la funzione sarà disponibile a più persone in più lingue.

Come donare su Tip Jar

Il Tip Jar di un account è abilitato se compare l’apposita icona accanto al pulsante “Segui” sulla pagina del profilo.

Toccando l’icona è possibile visualizzare l’elenco dei servizi o piattaforme di pagamento che l’account ha abilitato. Per effettuare una donazione, bisogna scegliere il servizio o la piattaforma di pagamento che si preferisce per essere indirizzati da Twitter all’app selezionata, dove sarà possibile sostenere il progetto specifico.

I servizi che si possono aggiungere oggi includono Bandcamp, Cash App, Patreon, PayPal e Venmo. Twitter non prende alcuna percentuale. Su Android, le donazioni possono essere inviate anche all’interno di Spaces.  

Leggi anche:  Non solo i post, Twitter bloccherà anche i link che promuovono odio e violenza