Un video di Android 12 anticipa i cambiamenti del sistema operativo

Android 12 potrebbe debuttare il 4 ottobre

Potrebbero mancare ancora mesi per una versione stabile, ma è già trapelato un filmato promozionale

Gli sviluppatori XDA hanno già pubblicato molte informazioni relative ad Android 12. Sebbene tutte siano state estratte dalle anteprime degli sviluppatori, Front Page Tech (FPT) ha pubblicato il primo video promozionale per il prossimo sistema operativo di Google. A quanto pare, Big G ha ripensato la sua interfaccia utente Android di serie sulla versione 12, che saranno disponibili solo su alcuni dispositivi, inclusi gli smartphone Moto, Pixel, Nokia e Xperia. Al contrario, i dispositivi Samsung, OnePlus e Xiaomi eseguono versioni con skin di Android, quindi le modifiche mostrate non si applicheranno ai vari smartphone dei brand. In genere, Google rilascia una nuova versione di Android in autunno, quindi probabilmente non vedremo Android 12 stabile in arrivo fino ad agosto o settembre. Tuttavia, ci aspettiamo che Google mostri alcuni cambiamenti la prossima settimana alla conferenza per sviluppatori I/O.

Cosa cambia

Su Android 12 Google ha creato una propria personalizzazione Pixel UI che, come accade con la Samsung One UI e molte altre, cambia volto al sistema operativo stock, rendendolo unico. Il cambio di passo interesserà tutta la user interface, tra cui i widget, pulsanti, estetica, layer, colori, animazioni e funzionalità varie. Queste novità saranno visibili, prima che altrove, sui Pixel, i telefonini del gruppo che prima di altri riceveranno l’update. Non è da escludere che il redesign interessi solo questi modelli ma è evidente che, come successo per versioni precedenti di Android, qualche funzionalità maggiore sarà poi implementata anche altrove. Maggiori informazioni sono attese proprio nel corso della conferenza per developer dei prossimi giorni, dove l’azienda di Mountain View dovrebbe dare un’anteprima di ciò che ci attende con Android 12.

Leggi anche:  La piattaforma DocuWare personalizza la trasformazione digitale