MSI: trasformare l’integrazione dei sistemi in integrazione digitale

Il futuro dell'istruzione e della ricerca si trova nel cloud

Con così tanti dispositivi, procedure e soluzioni da gestire, l’integrazione dei sistemi è più complessa che mai. L’approccio di Multisourcing Service Integration (MSI) può svolgere un ruolo significativo nel livello successivo di integrazione dei sistemi, consentendo alle aziende di concentrarsi sulla gestione del business: così l’integrazione dei sistemi diventa integrazione digitale

A cura di Massimo Dino Ceresoli, Head of Innovation and Consulting – Southern Europe di Orange Business Services

L’MSI, noto anche come Service Integration and Management (SIAM), è progettato per supportare le aziende nella gestione di servizi e processi IT complessi nell’intera organizzazione. Lavorare con un partner MSI aiuta ad alleviare il carico amministrativo: offre un contributo a mobilità aziendale, sicurezza e altri ambiti aziendali. Può anche essere applicato all’integrazione di sistemi.

Di recente ho compreso che quando si parla di digitalizzazione, quello che si intende realmente è l’efficienza operativa. I nostri clienti sono alle prese con sfide nell’integrazione dell’infrastruttura, nella convergenza IT/OT, nella definizione e nell’implementazione del nuovo spazio di lavoro digitale… Con così tante cose da gestire, l’MSI troverà il suo ruolo nell’integrazione dei sistemi: perché può comprendere qualsiasi cosa, dalla gestione dei servizi IT (ITSM) all’integrazione dei sistemi, dai flussi di lavoro all’AIOps, all’automazione dei processi robotizzati (RPA) e altro ancora.

Alla base c’è una necessità aziendale: il cambiamento delle priorità di business, in particolare nel post COVID-19, ha conseguenze sulle priorità di budget: molte organizzazioni stanno passando da un modello CAPEX a uno OPEX, aumentando la loro fiducia nel cloud. Aumentare l’automazione aiuta nel controllo dei costi, aumentando efficienza operativa e produttività. Nell’integrazione dei sistemi, l’MSI può essere un enorme vantaggio.

Leggi anche:  Cisco, le tecnologie sono alla base di un futuro inclusivo

Potenziare automazione e orchestrazione con AIOps

Con così tante capacità tecnologiche da gestire in un’organizzazione, l’MSI è una risorsa, che può andare anche oltre. Automazione e orchestrazione utilizzando AIOps sono fondamentali. AIOps, cioè l’applicazione dell’intelligenza artificiale (AI) alle operazioni IT, è ormai essenziale per il monitoraggio e la gestione degli ambienti IT moderni.

Gartner ha delineato il ruolo di AIOps nell’automazione e nell’orchestrazione e lo ha “scomposto” in un processo ciclico. A supervisionare l’intero processo troviamo la piattaforma AIOps , con il compito di consentire l’analisi continua del monitoraggio di tutte le operazioni IT.

Il “Monitoraggio” è uno dei tre elementi principali di AIOps nell’integrazione dei sistemi. Include l’utilizzo di dati – sia storici, sia in tempo reale – per condurre analisi storiche, consentire l’analisi delle prestazioni e garantire la correlazione e la contestualizzazione, progettate per consentire la previsione. Il secondo elemento, “Ingaggio”, si riferisce all’ITSM e al flusso di lavoro, e comprende l’automazione delle attività, l’analisi delle prestazioni degli agenti e la gestione della conoscenza. Il terzo elemento è “Azione”, in cui subentra l’automazione – in questo caso, RPA – per migliorare i processi e rendere le operazioni più efficienti.

Tutto questo è alimentato da una piattaforma centrale AIOps che utilizza big data e Machine Learning (ML) per apportare miglioramenti continui. L’approccio MSI applicato all’integrazione dei sistemi non è una tantum: dovrebbe aiutare a realizzare miglioramenti nelle operazioni IT su base continuativa.

Il ruolo di Orange

Orange aiuta i clienti ad affrontare questi tre elementi dell’integrazione dei sistemi grazie alla nostra expertise MSI. È un insieme di competenze specialistiche e, per questo, vale la pena essere affiancati dal partner giusto per ottenere i risultati desiderati.

Leggi anche:  Google lavora a una funzione anti-tracking su Android

Per l’aspetto del “Monitoraggio”, Orange offre un approccio integrato e trasversale basato sulla presenza di team di esperti, un catalogo di monitoraggio e un pannello di controllo. Siamo in grado di fornire ai clienti una correlazione di eventi provenienti da diverse fonti di dati, oltre ad algoritmi di machine learning che forniscono “monitoraggio della soluzione del cliente”, anziché solo “monitoraggio del prodotto”, per promuovere la visibilità end-to-end.

Nella fase di “Ingaggio”, la soluzione Orange ServiceNow aiuta i nostri clienti, raggruppando svariati servizi, eliminando la complessità della gestione di infrastrutture complicate e operatori multipli. ServiceNow offre alle aziende una piattaforma potente che le aiuta a combinare più tecnologie e sistemi e trasforma i metodi di lavoro tradizionali in flussi di lavoro digitali. La nostra comprovata esperienza operativa nella gestione di più fornitori, e la competenza tecnica sull’integrazione digitale, combinate con le funzionalità della piattaforma ServiceNow, offrono ai nostri clienti una soluzione integrata della piattaforma MSI leader di mercato.

La nostra competenza in ambito RPA (per quanto riguarda il terzo elemento, “Azione”) completa la proposta di integrazione dei sistemi Orange e consente l’automazione, supportata da collaborazioni con leader in questo settore, come Intellibot e UiPath.

Abilitare l’integrazione digitale, potenziare il business

Nell’integrazione dei sistemi, l’MSI può dare visibilità e controllo sul perimetro dell’IT e sui processi, consentendo di concentrarsi sulla gestione e sulla crescita del business. In Orange, ci definiamo una società di servizi digitali nativa della rete, ma siamo anche un integratore di sistemi e tutto quanto serve a collegare le due anime. E quando parliamo di digitalizzazione, in genere parliamo di efficienza operativa. Crediamo nella possibilità di sfruttare il valore dei dati nell’ecosistema aziendale.

Leggi anche:  UnipolSai e il valore strategico del Centro di eccellenza

Quindi, aiutando le aziende a migliorare l’integrazione dei sistemi, siamo in grado di portare la nostra competenza nell’ MSI per affrontare il problema. Utilizzando RPA, gestione del flusso di lavoro e prevedibilità sotto l’egida di AIOps, le aziende possono ottenere efficienza operativa ed estrarre valore applicando un approccio MSI a una situazione aziendale tradizionale, come l’integrazione dei sistemi.