Spindox presenta la comunicazione di pre-ammissione sul mercato AIM Italia

Spindox presenta la comunicazione di pre-ammissione sul mercato AIM Italia

Spindox S.p.A. (la “Società” o “Spindox”), società di riferimento nel mercato dei servizi e dei prodotti ICT (Information & Communication Technology) destinati all’innovazione digitale nel business delle imprese, comunica di aver presentato in data odierna a Borsa Italiana S.p.A. la “Comunicazione di Pre-Ammissione” ai fini dell’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie, su AIM Italia, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“AIM Italia”).

È attualmente previsto che l’amissione a quotazione sull’AIM Italia possa avvenire entro l’inizio del secondo semestre 2021. L’offerta prevede la vendita di azioni proprie di Spindox detenute dalla Società, con un obiettivo di raccolta di massimi euro 8.000.000. Il collocamento è riservato: (i) a investitori qualificati, così come definiti ed individuati dall’articolo 2, paragrafo 1, lettera e), del regolamento (UE) n. 1129/2017 (il “Regolamento Prospetto”), nello Spazio Economico Europeo, e investitori istituzionali esteri (con esclusione di Australia, Canada, Giappone e Stati Uniti d’America e ogni altro paese estero nel quale il collocamento non sia possibile in assenza di una autorizzazione delle competenti autorità); e (ii) agli altri soggetti diversi da quelli sopra indicati (c.d. investitori retail), in ogni caso con modalità tali da beneficiare di un’esenzione dagli obblighi di offerta al pubblico di prodotti finanziari di cui al Regolamento Prospetto e, quindi, senza offerta al pubblico delle azioni Spindox e senza l’obbligo di pubblicare un prospetto informativo.

L’intervallo di prezzo delle azioni è stato fissato dal consiglio di amministrazione della Società tra un minimo di euro 7,17 e un massimo di euro 8,33 per azione, con una conseguente capitalizzazione della Società compresa tra euro 43.000.000 ed euro 50.000.000. È previsto che il collocamento abbia luogo a partire dal 21 giugno 2021. Consulenti dell’operazione EnVent Capital Markets agisce in qualità di Nominated Adviser e Global Coordinator, Anteos agisce in qualità di advisor finanziario, BDO in qualità di società di revisione, Pedersoli Studio Legale è sole legal counsel, TCFCT Studio Associato opera come consulente societario e fiscale, Spriano Communication è advisor di comunicazione, mentre Kt&Partners opera come Market Advisor e consulente IR.

Leggi anche:  Come il cliente sta cambiando le regole della competizione