Incidente per una Tesla Model S Plaid, a fuoco negli Usa

La nuova versione top di gamma del veicolo è arrivata da pochi giorni ai clienti ma ci sono già i primi problemi

La Tesla Model S Plaid è il nuovo modello dell’automobile elettrica di fascia alta. E visto che il primo lotto è arrivato solo da qualche giorno negli Usa, un esemplare ha pensato bene di festeggiare trasformandosi in una grossa candelina. Martedì notte a Haverford, in Pennsylvania, una Model S ha preso fuoco, intrappolando brevemente il conducente all’interno, per fortuna senza grosse conseguenza.

Sul posto, i vigili del fuoco addestrati su come rispondere agli incendi delle batterie che coinvolgono i veicoli Tesla. La S Plaid di Tesla è una versione di fascia alta e ultra rapida della berlina elettrica originale della casa automobilistica. Il mese scorso il Ceo, Elon Musk, ha tenuto un evento per annunciare le prime consegne ai clienti del veicolo da 130.000 dollari. Secondo le ricostruzioni, l’auto andata a fuoco faceva parte del primo lotto di 250 veicoli.

Situazione da monitorare

“Questa è una situazione spaventosa e un problema da affrontare” ha affermato Mark Geragos, uno degli avvocati che rappresenta il proprietario. “L’indagine preliminare è in corso, ma chiediamo a Tesla di mettere da parte queste auto fino a quando non sarà possibile svolgere un’analisi completa”. Non ci sono prove che i veicoli elettrici prendano fuoco a una velocità diversa da quella delle auto a combustione interna, ma l’argomento ha ricevuto una maggiore attenzione man mano che più auto elettriche hanno cominciato a invadere le strade, sopratutto negli Stati Uniti.

Ragion per cui, vigili e altri reparti di primo soccorso vengono oggi regolarmente addestrati per gestire le batterie sulle Tesla e simili. Non a caso, alcune aziende, come Chevrolet, Hyundai, Audi e NIO, hanno emesso richiami sulla possibilità di incendi nei loro veicoli elettrici, pur in assenza di cause evidenti.

Leggi anche:  Minsait al fianco di Roma Capitale per "La casa digitale del Cittadino"