Con “Stormshield Data Security for Google Workspace” Stormshield lancia una soluzione specifica per Google Workspace per la crittografia lato client

Stormshield Data Security for Google Workspace

Player europeo di riferimento nel mercato della cybersecurity, Stormshield annuncia la soluzione Stormshield Data Security (SDS) per Google Workspace sviluppata in collaborazione con Google, per permettere a tutte le aziende che utilizzano Google Workspace di criptare ogni tipo di informazione (contenuti, comunicazioni…) in modo completamente indipendente, mantenendo invariata l’abituale l’esperienza utente

Pieno controllo dei dati aziendali

Grazie a questa partnership, Stormshield diventa una terza parte di fiducia per la protezione dei dati degli utenti di Google Workspace – che comprende Google Drive, Sheets, Docs, Slides e Meet. Stormshield, partner di Google, offre quindi una soluzione di crittografia indipendente atta ad incrementare il livello di riservatezza dei dati e integrata nella funzione “crittografia lato client” sviluppata da Google, che preserva l’abituale esperienza utente di Google Workspace.

Crittografia lato client per una maggiore privacy e sicurezza

SDS per Google Workspace consente di utilizzare, a livello client, chiavi indipendenti per criptare i dati, prima che essi siano inviati ai server di Google. Le aziende mantengono così il pieno controllo sulla riservatezza dei loro dati, che per i server di Google risultano indecifrabili.

Gli utenti di SDS per Google Workspace possono avvalersi di una gestione delle chiavi di crittografia cloud-based o on-premise, così come del servizio di gestione delle identità impiegato per accedere a tali chiavi.

Oltre a riappropriarsi delle chiavi di cifratura per proteggere i propri documenti e dati, le aziende assicurano anche la propria conformità alle normative oltre che alle regolamentazioni di settore, garantendosi serenità e fiducia. SDS per Google Workspace è di ausilio nei casi in cui l’organizzazione debba attenersi a regolamentazioni quali ITAR, EAR, CJIS, IRS 1075 e standard HIPAA oltre che al GDPR.

Leggi anche:  Green Pass, l’80% degli italiani condividerebbe i propri dati sanitari e personali per accelerare la libertà post-pandemia

“La riservatezza dei dati e la fiducia nelle tecnologie responsabili di garantire la loro sicurezza sono pilastri essenziali per consentire ai clienti di lavorare senza preoccupazioni da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Offerto in modalità cloud o on-premise, SDS per Google Workspace è integrato nell’offerta globale SDS di Stormshield ed è destinato alle aziende che desiderano aggiungere un ulteriore livello di riservatezza ai dati degli utenti” conclude Jocelyn Krystlik, SDS Business Unit Manager di Stormshield.