Motorola prepara uno smartphone con fotocamera da 200 megapixel

Motorola prepara uno smartphone con fotocamera da 200 megapixel

Al suo fianco il Razr pieghevole di terza generazione in uscita a giugno

Motorola potrebbe avere non uno, ma due smartphone molto interessanti da lancare in Cina il prossimo mese. L’azienda ha anticipato il primo in un post su Weibo, che parla di uno dei primi telefoni al mondo con una fotocamera da 200 megapixel. Il modello sarebbe essere affiancato dal Razr pieghevole di terza generazione. Il direttore generale di Motorola, Shen Jin, ha recentemente pubblicato un teaser criptico per il nuovo pieghevole proprio su Weibo, che mostra la sagoma di un dispositivo che si apre. 

Secondo quanto riferito, lo smartphone da 200 megapixel è stato sviluppato con il nome in codice “Frontier” ed è trapelato un paio di volte negli ultimi mesi. A gennaio, WinFuture ha pubblicato diversi rendering del dispositivo insieme a un set più o meno completo di specifiche. Secondo quanto riferito, la fotocamera principale del telefono utilizzerà il sensore Samsung da 200 megapixel annunciato lo scorso settembre, abbinato a un ultrawide da 50 megapixel, un teleobiettivo da 12 megapixel e una fotocamera selfie da 60 megapixel.

Altre specifiche includono un display OLED da 6,67 pollici con una frequenza di aggiornamento di 144 Hz e una batteria da 4.500 mAh con supporto per la ricarica rapida cablata da 125 W o la ricarica rapida wireless da 50 W. Shen Jin di Motorola aveva confermato che la società stava sviluppando un Razr di terza generazione alla fine dell’anno scorso, con le immagini del dispositivo che sono trapelate all’inizio di questo mese. Il modello ha ancora le forme di un pieghevole a conchiglia, ma potrebbe avere un design ottimizzato che rimuove il grande “mento” della versione precedente, preso in prestito direttamente dal Razr originale del 2000.

Leggi anche:  Nuova multifunzione Brother per l’home working