Nissan ha svelato il suo nuovo veicolo elettrico nel metaverso

Nissan ha svelato il suo nuovo veicolo elettrico nel metaverso

Il Sakura mini EV ha sia una versione fisica che virtuale

Nissan ha rivelato il suo veicolo elettrico entry-level con una presentazione nel metaverso. Conosciuto come Sakura, si tratta di una minicar elettrica con un prezzo base di poco meno di 14.000 dollari. Destinata al mercato giapponese, dove le auto da città Kei sono popolari, la Sakura è dotata di alcune caratteristiche di prim’ordine per la sua categoria. Alimentato da una batteria agli ioni di litio da 20 kW, il veicolo elettrico ha una velocità massima di 130 km/h e una potenza sufficiente per 180 km di autonomia, appena 60 km in meno rispetto alla Nissan Leaf.

Dentro, l’auto ha abbastanza spazio per quattro persone, con una capacità del bagagliaio di 107 litri. Sebbene l’interno sia piuttosto minimalista, il conducente può utilizzare due grandi display per l’assistenza alla guida e la navigazione. Inoltre, il Sakura è il primo mini veicolo dotato di un avanzato sistema di assistenza alla guida, con funzionalità di sterzo, accelerazione, frenata e parcheggio automatizzate. Ma la cosa più intrigante della minicar è il modo in cui Nissan ha deciso di svelarla nel mondo.

Dopo il suo debutto fisico presso la sede dell’azienda a Yokohama, la casa automobilistica ha tenuto una presentazione nel metaverso. Un gruppo di avatar dall’aspetto strano riuniti nello showroom virtuale di Nissan presentano il mezzo ai clienti virtuali, che possono persino effettuare un “test drive”.L’esperienza del metaverso non si limita alla presentazione. La Sakura sarà in mostra presso lo showroom VR Nissan Crossing per offrire un’opportunità digitale al coinvolgimento dei consumatori.

Leggi anche:  Meta, il primo prodotto hardware è uno smartwatch