Esprinet si conferma Top Employer in Italia e riceve la certificazione anche in Spagna e Portogallo

Esprinet si conferma Top Employer in Italia e riceve la certificazione anche in Spagna e Portogallo

Premiata per la strategia aziendale in ambito HR, la modalità di acquisizione dei talenti, la formazione, le iniziative di sostenibilità, oltre che per l’integrità e i valori aziendali

Esprinet S.p.A., gruppo leader in Sud Europa nella consulenza, nella vendita e noleggio di prodotti tecnologici e nella sicurezza informatica, ha ricevuto il riconoscimento di Top Employers in Italia, Spagna e Portogallo.

Top Employers Institute è l’ente certificatore delle eccellenze aziendali in ambito HR, attivo da oltre 30 anni aiuta ad accelerare le pratiche d’eccellenza HR per contribuire a migliorare il mondo del lavoro. La Certificazione, che viene rilasciata dopo un processo di analisi e valutazione delle politiche e strategie HR è basata su dati oggettivi, analizza e valuta le politiche e le strategie HR in 6 macroaree, che comprendono 20 tematiche e le rispettive Best Practice.

Il prestigioso premio internazionale sulle Best Practices nelle politiche e strategie di Human Resources rappresenta una conferma per le società italiane, a cui si aggiungono anche quelle spagnole e portoghesi del Gruppo.

Diverse sono le iniziative che hanno permesso ad Esprinet di riconfermare il raggiungimento di questo traguardo: la formazione, erogata a tutti i dipendenti tramite l’ambiente di apprendimento digitale Reskill, i processi legati all’Employer Branding e alla Talent Acquisition, il Graduate Program, la gestione costante dei feedback attraverso la piattaforma Feedback4you; la comunicazione chiara ed efficace dei valori e della business strategy, le iniziative legate alla sostenibilità, la politica di Welfare e Wellbeing e le importanti iniziative in ambito Inclusion & Diversity.

Ettore Sorace, HR Director del Gruppo Esprinet ha dichiarato: “Siamo molto contenti di aver rinnovato la certificazione in Italia e di averla ottenuta anche in Spagna e Portogallo. Per noi rappresenta un ulteriore riconoscimento dell’efficacia delle attività che stiamo implementando per accrescere il benessere dei nostri dipendenti. Per il prossimo futuro ci poniamo obiettivi sempre più ambiziosi, con la certezza di continuare a creare valore per le nostre persone e per l’azienda”.

Leggi anche:  Prevedere l'imprevedibile per superare le sfide della supply chain. La visione di Panasonic