L’impegno per privacy e cybersecurity garantiscono a Genetec certificazioni rigorose

L'impegno per privacy e cybersecurity garantiscono a Genetec certificazioni rigorose

L’azienda annuncia gli standard ISO 27001 e 20017, la certificazione UL 2900-2-3 di livello 3 e l’attestazione SOC 2 di tipo 2

Genetec Inc. (“Genetec”), provider d’eccellenza per le tecnologie di sicurezza unificata e pubblica, per la protezione delle operation e le soluzioni di business intelligence, ha ottenuto una serie di certificazioni che sottolineano l’impegno costante nel garantire la sicurezza informatica delle proprie soluzioni e dei sistemi ISMS (Information Security Management System) che le governano.

Genetec mantiene la certificazione ISO 27001 per il 6° anno consecutivo e ottiene la certificazione ISO 27017

Genetec ha mantenuto la certificazione ISO 27001 per il sesto anno consecutivo e concretizza l’impegno sul fronte della sicurezza informatica implementando anche lo standard ISO 27017.
Con queste certificazioni, i clienti che utilizzano le soluzioni cloud dell’azienda, tra cui Autovu Cloudrunner, Security Center SaaS edition, Genetec Stratocast, Genetec Clearance,
Genetec ClearID, Synergis, Access Control as a service, e Genetec Curb Sense, hanno la
certezza di lavorare con un partner che mette in atto controlli rigorosi per gestire i dati
sensibili e mitigare le minacce informatiche.

Sviluppata dall’Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione (ISO) e dalla
Commissione Elettrotecnica Internazionale (IEC), ISO/IEC ISO 27017 si basa sui principi della norma ISO 27001, che fornisce una checklist per creazione, funzionamento e mantenimento di gestionali per la sicurezza delle informazioni. ISO 27017 è dedicata alla protezione delle informazioni nei servizi cloud, con particolare attenzione alle principali aree di controllo come gestione risorse, controllo accessi, sicurezza fisica e compliance. I sistemi di un’azienda che rispettano questa norma, sono soggetti a rigorosi standard di sicurezza e privacy.

Genetec rinnova la certificazione di cybersecurity UL 2900 per il quarto anno consecutivo

Genetec ha inoltre ricevuto la certificazione UL 2900-2-3 di livello 3 per il quarto anno consecutivo, confermandosi unico fornitore di VMS al mondo a vantare tale riconoscimento.
L’UL Cybersecurity Assurance Program (UL CAP) è un corposo programma di certificazione che valuta la sicurezza dei prodotti collegabili alla rete e dei processi dei fornitori. Lo standard UL 2900-2-livello 3, per il quale il VMS Genetec Security Center Omnicast è certificato, è specificamente progettato per i sistemi di safety e security. Comprende una serie di controlli tra cui fuzz testing, analisi del codice e analisi del codice binario, valutazione della vulnerabilità, penetration test e convalida della metodologia di gestione del rischio.

Leggi anche:  Exprivia ottiene la certificazione Cybersecurity Made In Europe

Genetec supera il rigoroso esame SOC 2 di tipo 2

Genetec ha, oltre a ciò, superato l’audit SOC 2 (System and Organization Controls) di tipo 2 per l’intera gamma di prodotti cloud e l’ISMS che li gestisce. Definito dall’American Institute of Certified Public Accountants (AICPA), questo report di controllo offre a clienti e partner la massima tranquillità, in quanto conferma che l’azienda è conforme alle migliori pratiche in materia di protezione e dispone di tutte le tutele e procedure appropriate per controllare chi
può accedere alle informazioni sensibili. L’esame SOC 2 di tipo 2 è condotto da terze parti e copre cinque aree chiave: sicurezza, disponibilità, integrità dell’elaborazione, riservatezza e
privacy. Genetec ha ottenuto anche il report SOC 3 che può essere consultato qui.

“La certificazione secondo gli standard ISO e UL e gli audit SOC 2 di tipo 2 sono elementi
essenziali del nostro approccio globale alla resilienza informatica. Quando utilizzano le nostre soluzioni cloud o le implementazioni ibride, i clienti possono essere sicuri che abbiamo messo in atto le giuste politiche e procedure per gestire i dati sensibili “, ha dichiarato Mathieu Chevalier, Principal Security Architect di Genetec Inc.