Bludis distribuisce Agger, la soluzione sviluppata da Gyala in grado di assicurare la IT/OT Resilience

Bludis distribuisce Agger

L’offerta di Bludis, distributore di Vendor di nuova generazione del Gruppo Esprinet, si arricchisce con l’aggiunta a portafoglio di Agger, la piattaforma all-in-one di cybersecurity di Gyala.

Un accordo di distribuzione che rafforza il parco soluzioni del distributore con sedi a Roma e Milano grazie all’approdo di un vendor che da anni si occupa di IT/OT Cyber Resilience. Agger è la piattaforma – sviluppata per il mondo della difesa ma adatta a qualsiasi mercato – che, grazie all’utilizzo di sofisticati algoritmi di intelligenza artificiale, consente di individuare anomalie comportamentali dell’infrastruttura, contrastare gli attacchi e reagire a questi istantaneamente e autonomamente.

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato.

Agger è inoltre in grado di integrarsi con soluzioni già presenti all’interno dell’infrastruttura, come SIEM ad esempio, garantendo capacità di reaction e remediation anche in un SOC multicliente, in tempi molto rapidi, con azioni specifiche per ogni singolo sistema e preservando al massimo la continuità di Business. La trasparenza e la possibilità di personalizzazione, rendono Agger una soluzione adatta a rispondere alle differenti esigenze aziendali.

Con questa partnership Bludis amplia il suo portafoglio arricchendo e completando l’offerta in ambito cybersecurity con una soluzione Made in Italy in grado di fronteggiare i rischi sia in ambito IT che OT, ambienti sempre più spesso convergenti in molte realtà aziendali.
Lo sottolinea Maurizio Erbani, General Manager di Bludis, nelle sue parole a commento dell’operazione: “Gyala e Bludis, un accordo che nasce con l’obiettivo di rafforzarsi nel mercato italiano della cybersecurity in ambito IT/OT, diventando un punto di riferimento e di eccellenza italiana in questo specifico segmento di mercato”.

Soddisfazione emerge anche dai vertici di Gyala, che sottolineano quanto la collaborazione con Bludis – grazie alla sua quasi trentennale esperienza nella distribuzione – possa sicuramente accelerare la capacità di penetrazione del mercato, le parole di Gian Roberto Sfoglietta, CEO Gyala: “Siamo davvero felici di aver dato inizio alla partnership con Bludis per distribuire Gyala in Italia. In un mercato affollato di soluzioni focalizzate a risolvere i problemi di aree circoscritte del pianeta Cyber Security, Gyala adotta invece una filosofia all-in-one. Il Team di esperti di Bludis ha sposato il nostro approccio, e siamo certi che, grazie al loro prezioso supporto in tutte le fasi di vendita e postvendita, nonché in quelle strategiche, questa collaborazione porterà a tutti noi grandi soddisfazioni”

Leggi anche:  Arm si compra un prezzo di Raspberry Pi